Stoccolma è la capitale svedese dalle mille sorprese che affascina e coinvolge i suoi visitatori. Tra le numerose attrazioni che la regina delle capitali scandinave offre c’è Skansen.

Skansen è il primo museo ‘en plain air‘ del mondo che attira ogni anno numerosissimi turisti, in quanto espone l’intera Svezia in miniatura. All’interno di questa meraviglia svedese sono presenti ben 160 dimore e poderi di epoche storiche differenti.

Ma Skansen non è solo uno scrigno di abitazioni suggestive, bensì al suo interno si possono ammirare anche animali selvatici ed animali addomesticati, concedersi delle lunghe ed amene passeggiate ammirando danze folcloristiche, artisti dell’artigianato all’opera e deliziarsi con concerti tipici del paese.

Cenni storici

Il secolo diciannovesimo fu indubbiamente il secolo delle grandi ed emblematiche trasformazioni e dei cambiamenti importanti che coinvolsero l’intera Europa. La Svezia necessariamente fece parte di queste metamorfosi che vide il passaggio da una società rurale ad una società industrializzata. Artur Hazelius fondò, nel 1891, ispirandosi al Norsk Folkemuseum, un museo a cielo aperto del 1881, Skansen; questo museo dipinto sotto il cielo, rappresentò il modello per i successivi musei all’aperto che vennero edificati negli altri paesi. Gli oggetti presenti all’interno dello Skansen sono tuttora proprietà del Nordic Museum. Il viaggiatore Hazelius fece un incredibile lavoro, trasportando via mare, pezzo dopo pezzo, i 160 edifici che comprò sino al Museo dove sarebbe serviti per la ri-costruzione in miniatura della Svezia.

stoccolma-skansen-1
Skansen, il Museo all’aperto di Stoccolma

Fattorie e chiese

All’interno dello Skansen si possono ammirare ben 160 case, chiese e fattorie che furono trasportate da tutto il paese in loco. Si tratta di case e fattorie appartenenti al ‘600, al ‘700, all‘800 ed al ‘900. La bellezza di queste abitazioni risiede nella possibilità, osservandole, di cogliere i diversi ‘modus vivendi‘ delle famiglie svedesi delle epoche differenti. Tra le numerose fattorie riprodotte a Skansen si possono citare:

  • La Fattoria di Delsbo: faceva parte di un’azienda agricola molto importante della Delecarlia. Internamente la fattoria è caratterizzata da splendidi e pregevoli affreschi fatti a mano, mentre, esternamente, presenta deliziosi intagli in legno. La Fattoria di Delsbo è aperta solamente durante il periodo natalizio e nel periodo estivo;
  • Fattoria di Alvros: è costituita da una commistione di edifici rappresentativi della Svezia Ottocentesca. Questa deliziosa fattoria, aperta tutto l’anno, permette ai visitatori di sentire i racconti dei padroni di casa all’interno della dimora, seduti intorno ad un caldo ed accogliente camino. I proprietari raccontano la storia della fattoria, i metodi e l’iter per il suo funzionamento:
  • Chiesa di Seglora: è la chiesa più celebre di Stoccolma per quanto concerne i matrimoni. Essa venne edificata nel 1729 e trapiantata nello Skansen nel 1916. In questa deliziosa chiesa di legno vengono celebrati matrimoni ma anche battesimi e cresime.
stoccaolma-skansen-2
Chiesetta di legno a Skansen, il più suggestivo museo di Stoccolma

Fauna dello zoo di Skansen

Nello zoo di Skansen a Stoccolma si possono ammirare numerose e variegate specie faunistiche endemiche del paese scandinavo come l’orso bruno, il lupo, il ghiottone, la lince, il bisonte, l’alce, la civetta lappone, la faina, il cinghiale, la volpe rossa, il gufo reale, la foca, la lontra ed animali addomesticati come capre, mucche, pecore e maiali.

Botteghe e negozietti

All’interno dello Skansen è possibile acquistare, nei diversi negozi, prodotti tipici ed endemici del posto. Si trovano infatti in questo splendido Museo all’aperto delle botteghe che vendono articoli di design, di artigianato e riproduzioni di oggetti dello Skansen al fine di poter acquistare direttamente un ricordo di questo posto unico e memorabile.

Allo Skansen si trovano infatti una Spezieria in cui comprare cartocci di dolciumi e caramelle, la Bottega del Vasaio dove viene lavorata accuratamente la ceramica ed una Panetteria in cui poter assaggiare le delizie del forno svedesi come il celebre pane alla cannella.

stoccola-skansen-pane-cannella
Il pane alla cannella della panetteria all’interno del museo Skansen a Stoccolma

Orari e prezzi

Orari di visita del parco e dello zoo

  • Gennaio-Marzo: dalle ore 10.00 alle ore 15.00; il week end dalle ore 10.00 alle ore 16.00
  • Aprile: dalle ore 10.00 alle ore 16.00
  • 1 Maggio-18 Giugno: dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  • 19 Giugno- 31 Agosto: dalle ore 10.00 alle ore 20.00
  • Settembre: dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  • Ottobre-23 Dicembre: dalle ore 10.00 alle ore 15.00
  • 24 Dicembre e 25 Dicembre: dalle ore 10.00 alle ore 14.00
  • 31 Dicembre-1 Gennaio: dalle ore 10.00 alle ore 24.o0

Orari di visita degli edifici storici

  • Gennaio-Febbraio: dalle ore 11.00 alle ore 15.00
  • Marzo-Aprile: dalle ore 11.00 alle ore 16.00
  • Maggio-Settembre: dalle ore 11.00 alle ore 17.00
  • Ottobre: dalle ore 11.00 alle ore 16.00
  • Novembre-Dicembre: dalle ore 11.00 alle ore 15.00

Prezzi ingresso

  • Gennaio-Marzo – Adulti: ingresso 100,00; pensionati/gruppi: 80,00; bambini dai 6 ai 15 anni: 65,00 (prezzo per bambini valido per tutti i mesi)
  • Aprile-Maggio – Adulti: ingresso 120,00; pensionati/gruppi: 100,00
  • Giugno-Agosto – Adulti: ingresso 170,00; pensionati/gruppi: 150,00
  • Settembre-Dicembre – Adulti: ingresso 100,00; pensionati/gruppi 80,00

Contatti

Indirizzo: Djurgardslatten 49-51, 115 21 Stoccolma, Svezia
Telefono: +46 8 442 80 00