Situato a 3152 metri sulle colline orientali di Bogotà, il Santuario di Monserrate viene tradizionalmente considerato il custode della città. Meta di pellegrinaggio per migliaia di fedeli, da questo luogo magico si può godere di una magnifica vista di Bogotà.

Sin dai tempi coloniali, la collina di Monserrate è stato un luogo di pellegrinaggio importante, avendo il santuario preso il posto di un altro edificio sacro, situato nello stesso luogo; oggi, ne rappresenta il luogo di culto più visitato dai turisti: si calcola che, quotidianamente, il Santuario di Monserrate sia visitato da un numero di turisti compreso tra i 10 e i 12 mila, fino ad arrivare a circa un milione di visitatori all’anno. Pellegrini, certo, ma soprattutto amanti dell’arte sacra e della storia di questa meravigliosa struttura che domina le colline orientali di Bogotà.

Cenni storici

La costruzione della prima cappella venne autorizzada da Juan de Borja y Armendia nel 1640 con don Pedro Solis, che la completò nel 1657. Inizialmente, in questo edificio di culto era presente l’immagine della Vergine Nera di Montserrat, ben presto sostituita dal “Santo Cristo Caído a los azotes y clavado en la cruz”, opera di Pedro de Lugo Albarracín in legno intagliato con alcuni pezzi di piombo e argento.

Questa costruzione era composta da una cappella e l’annesso convento, dove vissero i monaci agostiniani fino al 1685, quando sono stati rimpiazzati dal Consiglio dei Ministri di Madrid con i padres Candelarios. Il crescente numero di parrocchiani e i gravi danni che si verificarono all’interno della costruzione originale durante il terremoto del 1917, resero necessaria la costruzione di una nuova chiesa in cima alla collina, che fu progettata dall’architetto Arturo Jaramillo Concha, con uno stile architettonico neogotico.

La nuova chiesa fu costruita con l’aiuto dei pellegrini che, quando salivano sulla collina per visitare il Señor Caído di Monserrate, dovevano portare con sé un mattone: in questo modo, la chiesa fu completata nel 1925. Per celebrare il quarto centenario della città, nel 1938, fu creato un impianto di illuminazione notturno per la chiesa.

Nel 1952 fu fatto costruire l’altare a Firenze, e il 12 maggio 1955 la chiesa fu consacrata alla Passione di Nostro Signore in una speciale cerimonia presieduta dal vescovo di Bogotà Emilio Brigard.

basilica-santuario-monserrate-bogotà
La basilica del Santuario di Monserrate, che domina Bogotà dall’omonima collina

Descrizione

L’attrattiva principale del Santuario di Monserrate è sicuramente il Señor Caído di Monserrate, opera del maestro Pedro de Lugo y Albarracín, che fu commissionata da padre Bernardino Rojas, il quale richiese che la statua fosse scolpita in pezzi di ferro e legno. In questa scultura, che risale al 1656, lo scultore spagnolo utilizzò alcune particolari tecniche dell’epoca, come l’uso di capelli umani e di vere ciglia per gli occhi.

Inizialmente, questa statua era custodita nella sagrestia della chiesa, e fu trasferita verso l’altare che in precedenza occupava la Vergine di Montserrat. Oggi, il Señor Caído di Monserrate è una delle immagini con maggiore devozione in tutta la Colombia; migliaia di pellegrini ogni anno depositano ghirlande e candele nei pressi della statua, per chiedere una grazia. Una delle offerte più comuni è quella di affrontare la salita verso il santuario a piedi nudi per nove domeniche consecutive.

senor-caido-monserrate-bogotà
Il Señor Caído di Monserrate, la principale attrattiva del santuario

Come arrivare

Una volta giunti ai piedi del Cerro Monserrate, avrete 3 opzioni per arrivare al Santuario di Monserrate:

– Percorso a piedi

– In teleferica:

  • Orari: DIURNO – da lunedì a sabato h. 12-23; domenica h. 6.30-17.30; NOTTURNO – da lunedì a sabato fino alle 17.30;
  • Prezzi: da lunedì a sabato e festivi 15.400 COP (6,10 € circa) per il diurno A/R e 17.000 COP (6,80 €) per il notturno A/R; la domenica 9.000 COP (3,60 €) A/R

– In funicolare:

  • Orari: DIURNO – da lunedì a sabato h. 7.45-11.45; domenica e festivi 6-18.30; NOTTURNO – da lunedì a sabato fino alle 17.30
  • Prezzi: da lunedì a sabato e festivi 15.800 COP (6,15 € circa) per il diurno A/R e 17.500 COP (7 €) per il notturno A/R; la domenica 9.200 COP (3,70 € circa) A/R

Orari e prezzi

Orari d’apertura: da lunedì a sabato h. 8.30-17; domenica h. 6-17
Prezzi: ingresso libero

Contatti

Sito web: www.cerromonserrate.com
E-mail: info@cerromonserrate.com
Tel.: +57 1 284 5700
Indirizzo: Cerro Monserrate – Bogotà