Nonostante siano uno dei punti di forza della città, attrazioni come il Parco di Tijuca o il Praca Floriano, non sono il primo pensiero di un turista che sente il nome di Rio de Janeiro. Infatti, la città è famosa, a ragione, nell’immaginario turistico per il suo carnevale ed ancor di più per le sue spiagge.

Le spiagge prendono il nome dei vari quartieri in cui sorgono e le loro sabbie sono bianche e fini, al punto da essere considerate le spiagge più belle del mondo. Queste si affacciano tutte sul grande oceano Atlantico, le cui acque sono molto gettonate dagli amanti del surf.

Le spiagge sono quasi tutte libere, anche se non mancano servizi legati alla ristorazione o alle attività ludiche e sportive. Vediamo, dunque, quali sono le spiagge più belle e rinomate di Rio de Janeiro.

Le spiagge principali

Le principali spiagge di Rio de Janeiro sono dei luoghi magnifici e rilassanti dove si respira la vera essenza carioca. Vi consigliamo di non lasciare nulla di incustodito e di prestare sempre molta attenzione poiché le spiagge sono frequentate da moltissime persone che arrivano anche dalle favelas.

Spiagge di Rio de Janeiro
Spiagge di Rio de Janeiro

Copacabana

La spiaggia più famosa di tutto il mondo. Si tratta di una lunga distesa di 4 km di sabbia finissima e bianca ubicata nell’omonimo quartiere. L’edificio più famoso della spiaggia è il Copacabana Palace, un elegantissimo albergo di lusso in stile Luigi XVI. La zona è circondata da un lunghissimo marciapiede decorato con la tipica forma ad onde bianche e nere, nel quale sono presenti molte fermate dei mezzi pubblici.

Ipanema

La spiaggia, situata nella zona più ricca della città di Rio, è anche la spiaggia più frequentata dagli artisti. Qui si sono visti passare alcuni dei mostri sacri della musica sudamericana, e alcuni come Antonio Carlos Jobim e Vinicius de Morales nel 1962 hanno dedicato la canzone Garota de Ipanema (che tradotto significa “la ragazza di Ipanema”) dando il via al movimento della Bossa Nova.

Copacabana - Rio de Janeiro
Copacabana – Rio de Janeiro

Le altre spiagge

Copacabana e Ipanema sono le principali, ma oltre a queste vi sono altre spiagge più piccole ma non per questo meno affascinanti. Alcune sono meno caotiche e rendono il soggiorno a Rio ancora più rilassante.

Arpoador

Si tratta di una spiaggia che si trova tra il forte di Copacabana e la Rua Fransisco Otaviano in angolo con l’Avenida Viera Souto. La sua parte più famosa è quella dove sorge una grande roccia che invade il mare e va a separare le spiagge di Copacabana e del Diablo con quelle di Ipanema e Leblon.

Leme

Questa spiaggia più piccola si trova nella zona Sul della città di Rio de Janeiro. Fisicamente si trova accanto a Copacabana, Urca e Botafogo  e prende il nome dal quartiere accanto al quale sorge che a sua volta lo prende da una formazione rocciosa vicino.

Surfisti a Rio de Janeiro
Surfisti a Rio de Janeiro

Sao Conrado

Spiaggia dedicata a chi ama fare deltaplano, in quanto si trova accanto alla Pedra da Gavea, una formazione rocciosa nella foresta di Tijuca che sfiora di 842 metri. Da qui molti si lanciano, appunto in deltaplano per atterrare poi sulla spiaggia.

Barra da Tijuca

Si tratta della spiaggia più lunga di Rio, che sfiora i 18 km di lunghezza nella zona Ovest della città. La formazione molto particolare di onde alte la rende la spiaggia principale per chi ama praticare surf, windsurf, bodyboard e kytesurf.

Spiaggia di Grumari

Questa è la spiaggia più tranquilla della città di Rio. Si ubica nella zona più lontana dal centro cittadino ed è circondata da diverse colline e una ricca vegetazione che si estende per circa 4 km. La sua zona è stata dichiarata zona di Conservazione Ambientale al fine di evitare l’edificazione sulla sua superficie.