Piazza Aranci è una piazza che si trova nel centro di Massa; ha questa denominazione data la presenza di numerosi alberi di arance nei 3 lati che non sono occupati dal grande Palazzo Ducale di Massa, che ad oggi ospita gli uffici della provincia.

Piazza Aranci una volta era sede di una grandissima chiesa intitolata a San Pietro. Nel 1807 per decreto di Felice ed Elisa Bonaparte Baciocchi, la chiesa fu abbattuta per fare spazio all’attuale Piazza Aranci.

Recentemente, Piazza Aranci è stata sottoposta a lavori di ristrutturazione che hanno riportato alla luce gli antichi resti della chiesa. Successivamente alla decisione di costruire la piazza fu pensato di renderla più suggestiva impiantando degli aranci dolci.

Vennero emanate delle leggi per impedire gli eventuali furti delle arance ma la situazione cambiò solo quando si decise di lasciare gli alberi di arance amare che riuscivano ad avere vita più longeva durante l’inverno.

Massa - Piazza Aranci
Massa – Piazza Aranci

La piazza è molto famosa per essere stata citata anche da Giacomo Leopardi.

Quanto all’inverno prossimo, sono ormai deciso di andarlo a passare a Massa di Carrara, che è lontano di qua 70 miglia; …Quel clima è ottimo, simile a quello di Nizza, e forse migliore di quel di Roma: non vi nevica mai, e si esce e si passeggia senza ferraiuolo; in mezzo alla piazza pubblica crescono degli aranci, piantati in terra”.

Ma non solo, anche Giosuè Carducci fu fulminato da Piazza Aranci, dedicandole una citazione:

“Sai.. Che in Massa c’è una piazza tutta circondata da doppi filari di aranci? Sai che questi filari li ha visti mia madre quand’era giovine sposa, e che ora li guardo io dalla finestra dell’albergo?

Descrizione

L’edificio che spicca è quello del Palazzo Ducale. E’ stato edificato nella metà del XVI secolo secondo il volere del principe Alberico I Cybo-Malaspina. Questo palazzo ha subito numerose opere di ristrutturazione, in maniera particolare alla facciata, che ad oggi risalta con il suo particolare rosso conosciuto come rosso cybeo.

Ad oggi il palazzo dentro è molto spoglio ma una volta era pieno di opere d’arte di grandissima fattura ad opera di nomi come Raffaello, Leonardo, Tiziano, Giorgione e altri. Purtroppo tutti questi sono finiti in mano all’esercito francese nel momento della ritirata. Altro elemento decorativo della piazza è l’obelisco centrale risalente al 1853 affiancato da una fontana con quattro leoni in pietra.

Massa - Piazza Aranci
Massa – Piazza Aranci

Come arrivare in Piazza Aranci

La piazza è facilmente raggiungibile dalla SS1, infatti all’uscita Viale Eugenio Chiesa basta seguire per Piazza del Teatro e proseguire verso Piazza Aranci. Per avere un punto di riferimento basti ricordare di seguire le indicazioni per la Prefettura di Massa-Carrara.