La piazza Anfiteatro è la piazza principale della città di Lucca ed è costruita sull’antico anfiteatro romano; grazie a questo prende la particolare forma ellittica chiusa.

Piazza Anfiteatro è sorta nel medioevo e durante quel periodo venne chiamata con il nome di “Parlascio“, una storpiatura del nome paralisium (anfiteatro) che, influenzato dalla parola “parlare”, iniziò ad indicare il luogo in cui la gente si soffermava a parlare.

Successivamente la piazza fu adornata di numerosi edifici che erano destinati per lo più ad abitazioni e in alcune occasioni a deposito per il sale o come polveriera o anche come carcere. Fu solo nell’Ottocento, grazie ad un progetto dell’architetto autoctono della città Lorenzo Nottolini, che si decise di ristrutturare Piazza Anfiteatro.

Vennero demoliti alcuni edifici per riportare la piazza all’originale aspetto a forma ellittica. Iniziò ad essere sede del mercato cittadino, conosciuto come il mercato delle vettovaglie, che fino alla prima metà del Novecento aveva luogo nel mercato del Carmine.

Piazza Anfiteatro a Lucca
Piazza Anfiteatro a Lucca

Oggi la piazza risulta alzata di circa 3 metri rispetto all’antica arena di derivazione romana. Vi si trovano numerosi negozi e bar, al cui interno sono ancora visibili le rovine dell’antico anfiteatro romano. Al suo centro vi è una croce che segna l’intersezione delle 4 porte che danno accesso alla piazza e solo una di queste, la più bassa, ricalca esattamente l’originale accesso ad essa.

Cenni sull’anfiteatro

Destinato ai giochi gladiatori e a spettacoli, venne innalzato nella seconda metà del I secolo d.C.. La costruzione venne completata solo nell’avanzata età flavia con un grosso finanziamento di un cittadino di rango equestre conosciuto come Quinto Vibio. Con gli anni venne messo in disuso ma in occasione delle guerre gotiche venne fortificato a fini militari. Di seguito i resti vennero sepolti dalla costruzione di nuovi edifici e dalla ristrutturazione della città ed infine cancellati dalla pavimentazione della piazza. Si è sicuri della sua antica grandezza. L’anfiteatro era infatti un edificio di dimensione 107 x 79 metri e venne costruito su una poderosa massicciata cementizia, gettata su tutta l’area per solidificare e rendere stabile il terreno paludoso della zona.

Piazza Anfiteatro a Lucca
Uno scorcio notturno della Piazza Anfiteatro a Lucca

Come arrivare

Dalla stazione è davvero molto semplice arrivare in Piazza Anfiteatro. Basta seguire via Giusti in direzione Capannori, fino a Porta Elisa; da lì basta seguire le indicazioni ricordando che la piazza è una zona pedonale, quindi si consiglia di trovare posteggio vicino e continuare a piedi.

Contatti

Telefono: 0583 4422
Email: urp@comune.lucca.it
Web: http://www.comune.lucca.it/