Il Palazzo Estense è uno degli edifici storici più visitati della città di Varese, che attualmente ospita la sede del Municipio cittadino. La bellezza del Palazzo Estense è tale che Stendhal le attribuì il soprannome di “Versailles di Milano”.

Fu realizzato per volontà del duca di Modena Francesco III d’Este che, dopo essere rimasto affascinato dalla bellezza di questi territori durante una visita nel 1755, ordinò la costruzione della sua nuova dimora in quest’area che volle come feudo.

Palazzo-Estense-Varese
La facciata del Palazzo Estense

Cenni storici e descrizione

Il Palazzo Estense fu edificato sulla preesistente Villa da Tommaso Orrigoni, ed i lavori furono seguiti dall’illustre architetto Giuseppe Antonio Bianchi che aggiunse due grandi ali alla pianta ad U che già caratterizzava la Villa Orrigoni e si occupò anche di curare l’aspetto estetico dei giardini rigogliosi che circondano il Palazzo Estense, rendendolo uno dei più bei giardini settecenteschi di tutto il territorio lombardo.

Il progetto dell’edificio era chiaramente ispirato alle più grandi dimore della penisola italiana e del continente europeo (ed in particolare alla residenza imperiale viennese di Schönbrunn), e richiese la demolizione di alcune abitazioni esistenti nelle aree attigue. Il Bianchi, dal 1766 al 1777, si occupò in modo particolare della realizzazione dei balconi che spiccano sulle facciate principali, della sala da pranzo, delle camere per gli ospiti, oltre che dei locali di servizio, della pasticceria, della cucina, della sala forni, della dispensa del rame e, per finire, del tinello. La realizzazione delle varie camere da biliardo, della cappella dedicata a San Giovanni Battista e del riminato fu, invece, affidata nel 1779 all’ingegnere Lodovico Bolognini.

Palazzo-Estense-Varese
La Fontana di Palazzo Estense

I giardini del Palazzo Estense, con i suoi viali, aiuole e prati, si presentano con le tipiche linee dello stile francese, che si basa su un rigido schema prospettico. Al centro dei giardini, nel piazzale antistante il Palazzo Estense, si può scorgere una grande vasca dalla forma circolare. Molto bella è la rappresentazione che viene tenuta nel periodo estivo in questi giardini, che per l’occasione vengono illuminati dando vita ad una scenografia di Suoni e Luci davvero suggestiva.

Attualmente il Palazzo Estense è la sede del Municipio di Varese ed ospita anche la Biblioteca civica.

Palazzo-Estense-Varese
Il parco antistante il Palazzo Estense

Informazioni utili per la visita

Per la visita del Palazzo Estense, con i suoi ampi saloni e le sue stupende opere d’arte, non è necessario acquistare alcun ticket, dal momento che l’ingresso è totalmente gratuito. La visita è possibile solo previa prenotazione, consultando i seguenti contatti:

Telefono: 0332 255444

Indirizzo: Via Sacco, 5 – Varese

Sito web: www.varesecittagiardino.it

Email: promozione.territorio@comune.varese.it