Oporto splendida città del Portogallo, nota più comunemente con il suo nome portoghese Porto, è foriera di meraviglie architettoniche di pregio e valore stilistico ed estetico. Tra i numerosi monumenti ed edifici della città, uno dei più importanti e suggestivi è il Palacio da Bolsa, palazzo storico della città, tappa obbligata per il visitatore.

Costruzione notevole, suggestiva con il suo palladianesimo inglese, il Palacio da Bolsa di Porto è ubicato in Rua Ferreia Borges, nel cuore pulsante del centro storico della città, sito Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Cenni storici

Il Palacio da Bolsa di Porto venne progettato e realizzato nel corso del XIX secolo dall’architetto portuense Joaquim da Costa Lima Júnior. Il Palacio si manifesta nella monumentalità del suo stile neoclassico che rinvia ad altri importanti ed emblematici edifici di Oporto come l’ Hospital de Santo António di John Carr e la Feitoria Inglesa di John Whitehead.

Il Palacio da Bolsa si trova anche accanto alla chiesa di San Francesco, struttura integrante del complesso del convento databile intorno al XIII secolo. Nel 1832 ci fu un violento incendio che rase al suolo i chiostri del convento lasciando intatta meramente la chiesa.

oporto-palacio-da-bolsa
Il Palacio da Bolsa di Oporto, grandiosa struttura della città

Fu la regina Maria II che nel 1841 decise di elargire i resti del convento ai mercanti di Oporto, i quali presero l’iniziativa di dare forma e vita ad alla sede dell’associazione commerciale. I lavori iniziarono un anno dopo, nel 1842, e terminarono nel 1850; nel 1910 però alcune decorazioni del Palacio vennero modificate ed aggiunte dalla mano di vari e differenti artisti.

Oltre al principale protagonista della realizzazione del Palacio da Bolsa, Joaquim da Costa lima junior, concorsero alla costruzione dell’edificio anche altri architetti quali: Gustavo Adolfo Goncalves e Sousa, Joel da Silva Pereira e Tomas Augusto Soler. Questi ultimi tre architetti si occuparono di ultimare le decorazioni ed i dettagli architettonici del palazzo.

Descrizione

Internamente, il Palacio da Bolsa è pervaso da un fascino intenso ereditato dal cortile interno di rara bellezza ricoperto da una cupola di forma ottagonale risalente al 1880. Questa cupola è stata internamente decorata con gli stemmi portoghesi. In fondo al cortile è possibile ammirare la Scala di Gonçalves e Sousa, databile intorno al 1868, mentre il soffitto dell’edificio venne affrescato da Antonio Ramalho.

Tre sale di grandiosa bellezza prendono posto all’interno del palazzo e sono rispettivamente: la “sala del tribunale“, la “sala dell’assemblea” e la “sala dorata“. Tutte e tre le sale sono state arredate con mobili di Josè Marques da Silva e splendide e suggestive sculture di Teixeira Lopez. La”sala Araba” è quella che fra tutte ha maggior rilievo all’interno del Palacio da Bolsa ed è meravigliosamente decorata in stile Neo Moresco dai tratti particolarmente esotici.

oporto-palacio-da-bolsa-sala-tribunale
La fastosa “sala del Tribunale” all’interno del Palacio da Bolsa di Oporto

Informazioni utili

Indirizzo: Rua Ferreira Borges, Oporto, Portogallo
Telefono: +351 233 399 000
E-mail: correio@ccporto.pt
Orari di visita: tutti i giorni, dalle ore 09.00 alle ore 18.30