Il Museo civico del Marmo è la sede della memoria storica della città e racchiude la documentazione della cultura del marmo legata alla città, allo scopo di valorizzarla e tramandarla.

Tra il 1962 e il 1965 si decise di costruire una sorta di sito dove ospitare la mostra nazionale del marmo; si decise di farlo a Carrara in Viale XX Settembre, con ampi spazi e grandi giardini. Nel 1966 vengono applicate alcune modifiche ma successivamente la mostra riscontra poco interesse e rimane chiusa per qualche anno.

Nel 1978 i padiglioni dell’edificio cambiano nome e diventano sede degli uffici della Internazionale Marmi e Macchine. Vengono effettuate numerose opere di ristrutturazione e di messa a punto che iniziarono a rendere l’edificio funzionale. Il comune intanto aveva assegnato al Professor Enrico Dolci il compito di redigere il programma di rilevamento dei beni culturali nel territorio comunale.  zona.

Fu proprio del prof. Dolci, assieme al comune, l’idea di aprire il Museo Civico del Marmo. La prima delibera al museo avvenne nel 1982 e la sede sarebbe stata quella degli uffici della Internazionale Marmi e Macchine di Viale XX settembre a Carrara. La prima mostra fu aperta al pubblico nel 1982 e successivamente vennero aperte le nuove sezioni del museo rendendolo uno dei migliori al mondo nel settore marmoreo.

marmo
Un blocco di marmo, prezioso elemento diffuso in maniera massiccia nella zona di Carrara

Descrizione

Al suo interno si possono trovare opere di rara bellezza come reperti archeologici rivenuti in cava, i vari strumenti per la lavorazione ed estrazione del marmo dall’epoca romana ad oggi; vi è pure una parte del museo dedicata alla cultura odierna del marmo.

Si tratta di uno dei musei specifici più importanti al mondo poiché la qualità del marmo della zona di Carrara risulta essere la più pregiata ed ancora molto richiesta.

Il Museo civico del Marmo si suddivide in 8 sezioni: Geologia ed Evoluzione del territorio, Archeologia romana, Marmoteca, Archeologia industriale, Applicazione tecniche dei marmi, Scultura medievale, Artigianato artistico, Scultura moderna e contemporanea.

Orari e prezzi

  • Da maggio a settembre (no domeniche e festivi) dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00
  • Da ottobre ad aprile (no domeniche e festivi) dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00

Tariffe: il biglietto intero è di 5,00€, ridotto 3,00€; per le mostre temporanee e per gli studenti 2,00€. Il biglietto ridotto è valido per adulti oltre i 65 anni o comitive con più di 10 persone.
GRATIS per under 6 anni, accompagnatori di comitive, membri ICOM UNSECO ed insegnanti dell’Edumusei card.

mostra temporanea
Una delle sale espositive del Museo del Marmo di Carrara

Come arrivare

Il Museo del Marmo si trova in via XX settembre a Carrara; vanta grandi posteggi ed è segnalato ad ogni arrivo della città poiché principale attrazione di Carrara, oltre ad avere una navetta apposita dal posteggio della stazione.

Contatti

Telefono: 0585845746
Indirizzo: Via XX Settembre, 85 – 54033 Carrara (MS)
Sito Web: http://giove.isti.cnr.it/museo2/home.php
Email: http://giove.isti.cnr.it/museo2/contattaci.php