Il Museo Casa di Dante, situato in Via Santa Margherita a Firenze, è senza alcun dubbio una delle attrazioni più importanti per chi ama la letteratura storica ed uno dei più grandi autori di tutti i tempi.

Al suo interno è racchiuso lo “spirito” del poeta prima del suo esilio ed è proprio questo aspetto che rende davvero suggestiva la visita del Museo Casa di Dante.

Cenni storici

Dante stesso indicava l’ubicazione della casa nelle sue opere. Questa casa sorge vicino alla chiesa di Santa Margherita de Cerchi, dove si suppone che abbia incontrato Beatrice Portinari. Dopo la morte del poeta, il fratello Francesco vende parte della casa ai Mardolli. Il resto rimane in mano ai figli di Dante che, dato l’esilio, tenevano la proprietà ma non potevano sistemarla. La famiglia Mardolli, in seguito, iniziò dei lavori di ristrutturazione e ampliamento per aumentarne il valore.

Nel momento in cui Firenze passò a Capitale d’Italia si decise di riportare all’antico splendore la casa. Grazie ad antichi documenti che narrano di una lite tra la chiesa e la famiglia Alighieri per una pianta di fico, si poté risalire con certezza alla sua ubicazione. Dopo averla acquistata si iniziarono subito i lavori di ristrutturazione che la riportarono in vita.

museo-casa-di-dante-Firenze
Un’esposizione del Museo Casa di Dante

Descrizione

Il Museo Casa di Dante è diviso in tre piani: il primo piano è composto da quattro sale che affrontano il tema della vita del poeta. Nella prima sala troviamo materiale dedicata all’Arte dei Medici e Speziali, arte nota e praticata dal poeta. Nella seconda sala viene affrontato il tema della politica che affliggeva al tempo di Dante. Nella terza sala viene affrontata la questione dell’economia fiorentina e vi è un plastico che mostra come era divisa Firenze nel Medioevo. Nella quarta sala c’è un diorama della Battaglia di Campaldino, combattuta anche da Dante, che vedeva schierarsi Guelfi contro Ghibellini.

Al secondo piano troviamo nella prima sala il tema dell’esilio del poeta. Al centro vi è una riproduzione del libro del Chiodo che riporta la pena inflitta a Dante. Vi è anche una riproduzione della camera da letto del poeta. Nella sala adiacente vi è una riproduzione audiovisiva della Divina Commedia.

Al terzo piano vi è un tributo più significativo alla Divina Commedia con delle magnifiche opere di altri autori che rendono omaggio al poema. Nell’ultima sala si trovano dei vestiti del tempo di nobili fiorentini.

museo-casa-di-dante-Firenze
Interni del Museo Casa di Dante

Come arrivare

La casa è posta tra la piazzetta e la via di Santa Margherita, nei pressi della Badia, di fronte alla Torre della Castagna e ai resti della chiesa di San Martino al Vescovo. Sebbene sia stata ricostruita nel XX secolo è una delle costruzioni più suggestive della città.

Orari e prezzi

Orario Invernale: Martedì – Domenica 10.00 – 17.00

Orario Estivo: Lunedì – Domenica 10.00 – 18.00

Prezzi: Intero 4,00 € – Ridotto 2,00 €

Possibilità di visita guidata con prenotazione al numero 055 219416 al prezzo di 50€.

museo-casa-di-dante-Firenze
Un particolare del Museo Casa di Dante

Contatti

Telefono: +39 055 219416

E-Mail: info@museocasadidante.it