Il Museo Archeologico Nazionale di Crotone, ubicato nella città murata medievale, è stato fondato ed aperto al pubblico nel 1968, basandosi solo sui reperti facenti parte delle precedenti collezioni statali, esposte per molti anni nel Regio Museo Civico di Crotone, fra cui si possono evidenziare alcune importanti testimonianze della Magna Grecia.

L’edificio che ospita il Museo Archeologico Nazionale di Crotone si trova a due passi dal famoso Castello di Carlo V, nel cuore storico della città, e si presenta con ampie sale open space dislocate su due piani.

museo-archeologico-nazionale-crotone
Alcuni reperti custoditi all’interno del Museo Archeologico Nazionale

Cosa vedere

L’allestimento del Museo Archeologico Nazionale di Crotone prevede ben due percorsi: il primo vi porterà indietro nel tempo facendovi rivivere le principali tappe storiche dell’antica Kroton fino al medioevo, il secondo invece intende testimoniare lo sviluppo delle colonie vicine, con particolare riferimento al santuario di Hera Lacinia ed al tempio di Apollo a Cirò.

Il fulcro della collezione esposta è rappresentato dal materiale proveniente da diversi scavi non ufficiali e da vari mercati dell’antiquario, anche se qualche anno dopo cominciarono ad arrivare pure i reperti rinvenuti durante gli scavi realizzati sia nella città, che nelle vecchie necropoli del comune.

museo-archeologico-nazionale-crotone
Una piccola sfinge custodita all’interno del Museo Archeologico Nazionale

Si tratta di un museo fra i più importanti di tutta la regione, insieme a quello della Magna Grecia di Reggio Calabria che ospita i famosi Bronzi di Riace, soprattutto per via del grande numero di reperti esposti, caratterizzati peraltro da un valore artistico notevole. Molti di questi risalgono addirittura alla preistoria ed all’età del ferro, mentre altri invece all’età greca ed al medioevo.

Fra le altre cose che è possibile vedere al Museo Archeologico Nazionale di Crotone, assumono una certa importanza i reperti provenienti dal Santuario di Hera Lacinia con il suo tesoro in oro e bronzo, fra cui spiccano per bellezza il Diadema Aureo ed un’affascinante quanto misteriosa barchetta nuragica realizzata in bronzo.

museo-archeologico-nazionale-crotone
Il Diadema Aureo custodito all’interno del Museo Archeologico nazionale di Crotone

Orari di apertura e Ticket

Il Museo Archeologico Nazionale di Crotone è aperto tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 19:30, ad eccezione del Lunedì. Per l’accesso e la visita delle mostre è necessario acquistare un ticket il cui prezzo intero è pari a 2 euro, mentre la versione ridotta è pari ad 1 euro.

Contatti

Telefono: 0962-23082

Indirizzo: Via Risorgimento ,14 – Crotone KR