Muggia è una pittoresca cittadina che si affaccia su una suggestiva baia alle porte della terra Slovena. L’atmosfera che si respira a Muggia è quella delle calli e delle piccole piazze veneziane, sebbene l’architettura non sembri essere stata influenzata dal passato condiviso con la Repubblica Serenissima.

Muggia è incorniciata dai colli e da uno splendido panorama verdeggiante che contorna le case colorate e le bianche pietre d’Istria.

Cenni storici

La storia di Muggia inizia con la fondazione di un piccolo centro chiamato Borgolauro, risalente a prima dell’anno Mille; il modesto villaggio si sviluppò a valle, nel porticciolo, e da esso, nel duecento nacque Muggia.

Muggia
La baia di Muggia

In realtà le origini della cittadina di Muggia partono da ben prima e da più in alto, ovvero sul promontorio che sovrasta il porto: qui sono ancora visibili i resti dei castellieri di Santa Barbara e di Muggia Vecchia (IX secolo) che denunciano un passato romano e medievale.

Cosa vedere a Muggia

Vi consigliamo di fare una passeggiata fino a sopra il promontorio perché avrete l’opportunità di ammirare uno splendido panorama sul golfo di Trieste.

A Muggia, compiendo semplici passeggiate, avrete la possibilità di vedere bellissimi monumenti e ben due siti archeologici di grande valore storico e culturale. Il parco archeologico è stato allestito a seguito delle recenti campagne di scavo ed è composto da diversi percorsi coadiuvati da pannelli didattici che vi guideranno attraverso la storia del borgo medievale.

Muggia
Il duomo di Muggia

Passeggiare tra le calle di Muggia vi porterà a scoprire opere architettoniche davvero memorabili e non solo: girare tra Calle De Bernardis o Calle Oberdan vi farà credere davvero di essere a Venezia.

Tra i monumenti della cittadina il Duomo merita certamente di essere visitato: la chiesa fu costruita sulla base di un precedente edificio sacro e venne consacrata nel 1263. La facciata è caratterizzata da uno splendido rosone con l’immagine della madonna con il bambino.

Muggia
Il castello

Vicino al Duomo potrete vedere il palazzo del Municipio, elegante con i leoni di San Marco sulla facciata e gli stemmi nobiliari delle più importanti famiglie nobiliari della cittadina.

La chiesa di San Francesco è un particolare esempio di architettura gotico-francescana, alla quale, fino alla venuta dell’epoca napoleonica, vi era annesso un convento, successivamente abbandonato e su cui resti, nel 1960, è stata costruita la nuova casa parrocchiale.

Muggia
Suggestiva vista di Muggia

Come arrivare

Muggia si trova a 14 km da Trieste in direzione del confine con la Slovenia. E’ possibile raggiungere questa splendida località nei seguenti modi:

  • In auto, tramite l’autostrada A4 Venezia-Trieste con uscita a Sistiana percorrendo la bella strada panoramica Costiera.
  • In treno, stazione di Trieste, prendere linea autobus n. 20 che porta a Muggia in mezz’ora.
  • In traghetto, con la linea marittima Trieste-Muggia dal molo Peschiera.