Il forte di Delhi è conosciuto in lingua indiana come Lal Qila e in inglese, che è la seconda lingua ufficiale dello stato indiano, come Red Fort. Questa antica struttura fa parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO ed è situato a Nuova Delhi.

Questa struttura è una delle più popolari mete turistiche della città. Ed è anche il luogo dal quale il primo ministro dell’India parla il 15 agosto, giorno nel quale l’India conquistò l’indipendenza dagli inglesi. Si tratta del più grande monumento della vecchia Delhi. Al suo interno vi sono numerosi palazzi di grande interesse storico e culturale.

Cenni storici

Il forte fu costruito nel 1639 sotto ordine dell’imperatore Shah Jahan, il suo aspetto tuttavia venne modificato negli anni per rimanere più simile possibile al forte di Salimgarh. Man mano vennero aggiunte altre parti, creando una vera e propria cittadella medievale indiana.

Un tempo al suo interno vivevano più di 3000 persone ma, in seguito ai moti indiani del 1857, il forte venne sequestrato dai britannici e il palazzo fu distrutto per far posto ad un quartier generale del British Indian Army. Si dovrà aspettare fino al 1947 per registrare il ritorno di questa zona sotto il controllo degli indiani.

Lal Qila di Nuova Delhi
Gli interni del Lal Qila di Nuova Delhi

Descrizione

Questo forte presenta più strutture al suo interno, una sintesi di arte persiana, europea e indiana che portò allo sviluppo dello stile Shahjahani, particolarmente ricco nelle sue forme. Questo complesso va a celebrare la potenza e lo splendore di quel tempo della potenza indiana.

Le sue mura sono leggermente ornate, articolate da fasce nella sezione superiore. Si aprono in due grandi porte principali, quella di Delhi e quella di Lahore. Questa è la principale porta d’entrata e conduce ad una lunga strada coperta che un tempo conteneva un bazar. Infatti le mura sono provviste ancora di bancarelle per i negozi.

Al suo interno ci sono alcune strutture molto interessanti da visitare: la Naqqar Khana, la Diwan-i-Am, la Nahr-i-Behisht, a Zenana, il Khas Mahal, il Diwan-i-Khas, la Moti Masjid ed la Hayat Bakhsh Bagh. Sono tutti piccoli palazzi che contenevano alcune strutture abitative o al fine di intrattenimento. Oggi sono tutti visitabili e rendono questa passeggiata all’interno del Red Fort molto suggestiva.

Lal Qila di Nuova Delhi
Particolare del Lal Qila di Nuova Delhi

Informazioni utili

Come arrivare: a piedi, usciti dalla stazione basta dirigersi dalla Shyama Prasad Mukherji Marg fino al primo grande incrocio per vedere il forte davanti a se.

Orari: dalle 9 alle 17.00

Prezzi: 3€ a testa per entrare

Contatti

Indirizzo: Netaji Subhash Marg, Chandni Chowk, New Delhi, Delhi 110006, India
Telefono: +91 11 2327 7705
Web: asi.nic.in/asi_monu_tktd_delhi_redfort.asp
Email: directorgeneralasi@gmail.com