Bacino di 18.941 km², il Lago Ontario è il più piccolo dei Grandi Laghi ed appartiene politicamente allo Stato di New York e alla provincia canadese dell’Ontario.

Si tratta del lago più a est dei cinque che si trovano nel Nord America: il Lago Superiore (il più grande e profondo), il Lago Michigan, il Lago Huron (secondo per grandezza), il Lago Erie (quello meno profondo) ed appunto il Lago Ontario sul quale si affaccia, per 46 km, Toronto, una delle città più importanti del paese.

Su di esso sorgono inoltre molti porti fondamentali per la navigazione e quindi per il commercio: quello di Kingston, di Cobourg, Hamilton e i porti statunitensi di Oswego e Rochester.

niagara
Le famose cascate del Niagara

Descrizione

Esplorato nel 1615 per la prima volta da Étienne Brulé, il Lago Ontario è profondo al massimo 225 metri ed ha una forma piuttosto allungata; al suo interno ci sono le isole di Amherst e quella più grande di Wolfe.

Il fiume San Lorenzo è un suo emissario mentre il Niagara è il fiume immissario più importante che porta le sue acque dal lago Erie. Di origine glaciale e navigabile per molti mesi all’anno tranne quando è ghiacciato, questo lago deriva il suo nome da “ontarí”, una parola della lingua Urone ormai estinta, che vuol dire “grande lago”.

fiume-san-lorenzo
Il fiume San Lorenzo, emissario del Lago Ontario

Quattordicesimo lago più grande del pianeta, il Lago Ontario è la parte di territorio canadese dove vive la maggior parte della popolazione. Se desiderate coniugare al vostro tour delle città del Canada anche la straordinaria bellezza della sua natura, vi consigliamo di programmare qualche giorno alla scoperta delle cittadine che costeggiano questo lago.

Cosa vedere nei pressi del Lago Ontario

Dopo aver visitato Toronto e tutte le sue attrazioni, potrete ad esempio dirigervi verso Kingston, la vecchia capitale dell’Upper Canada che si trova sul versante est del lago: qui potrete trascorrere qualche ora alla scoperta della città conosciuta anche come Città di calcare, materiale col quale sono costruiti molti suoi monumenti.

kingston
La città di Kingston

E se siete sul Lago Ontario è imperdibile una tappa presso le cascate del Niagara, le più famose e più grandi cascate del mondo: il loro salto, lo scenario e tutta la loro imponenza valgono il viaggio oltreoceano. Tre cascate provenienti dall’omonimo fiume, le Niagara Falls possono essere ammirate sia dal territorio canadese che da quello statunitense.

La maggior parte dei turisti le visitano in estate quando di notte offrono uno spettacolo di luci sublime ma anche in inverno, con il ghiaccio e la neve, si presentano agli occhi dei turisti in tutto il loro fascino.

wolfe-island
Visitate Wolfe Island nel Lago Ontario

Informazioni pratiche

Se desiderate visitare il Canada programmate il viaggio preferibilmente tra aprile e ottobre evitando l’inverno troppo rigido. Il Lago Ontario comunque aiuta a rendere il clima più mite con estati e primavere piacevoli con temperature dai 15°C ai 25°C.

Per visitare questo meraviglioso lago potete atterrare direttamente a Toronto con voli diretti dall’Italia: la città ha due aeroporti ma nelle vicinanze c’è anche quello di Hamilton.

Per godere al meglio di questa zona del Canada vi consigliamo di affittare una macchina oppure di prenotare un tour guidato che vi faccia scoprire le sue bellezze naturalistiche e non solo.