L'arcipelago delle Isole Faroe per una vacanza da paradiso

L’arcipelago delle Isole Faroe è un luogo assolutamente unico e fuori dal comune: le splendide isolette che compongono l’arcipelago sono piccole ma ricche di fascino ed elementi naturali che esaltano ogni pezzo di questo fantastico territorio. Situate tra Islanda, Norvegia e Scozia, le isole dell’arcipelago Faroe offrono prati sconfinati e scogliere da brivido, che sorgono a picco sul mare e da dove è possibile scorrere lo sguardo su panorami da sogno. Un viaggio in questi luoghi ancora lontani dal caos del mondo moderno è un toccasana per il corpo e lo spirito, ma come si fa a raggiungerli?

E’ possibile raggiungere l’arcipelago con un volo di sole 4 ore in partenza da Milano,  grazie ad efficaci mezzi di trasporto interni è facile passare da un’isola all’altra per visitare le loro bellezze. La prima tappa è Tórshavn, capitale delle Faroe, ma anche la città più piccola del mondo, piena di tesori e di capolavori da vedere, come Reyni,  la parte vecchia del paese, che attira con le deliziose casette colorate e fatte di legno. Un altro elemento da ammirare di questa città sono i tetti rossi delle case pieni di erba, caratteristica che difficilmente si trova in qualche altro luogo.

Per coloro che amano l’arte una tappa d’obbligo è al museo Listaskalin, che ospita mostre permanenti e opere spettacolari dell’arte faroese. Per gli amanti del bird watching  una visita a Mykines è imperdibile: l’isola infatti è abitata da fantastici uccelli marini di tante specie, ce ne sono a migliaia sparsi ovunque. Ammirare da vicino questi uccelli è un’esperienza straordinaria, anche durante una passeggiata si può godere una vista meravigliosa di uccelli di diverse specie

Una sosta all’isola di Hiking è assolutamente un’altra delle cose da non perdere di questo splendido arcipelago: l’aria pulita e i paesaggi mozzafiato danno l’impressione di essere lontani da ogni realtà, in un posto dove la tranquillità e la pace regnano sovrani. Le isolette offrono anche motivi di svago e non mancano le serate allietate da spettacoli e feste, così come non mancano le escursioni per visitare le scogliere di Djupini,  la zona di Akraberg dove si può ammirare il famoso faro e l’isola di Stóra Dímun, dove abita una sola famiglia. Occasioni per scoprire usi e costumi della popolazione locale e vivere insieme a loro una vacanza meravigliosa.