Mantova è una città della Lombardia che trova spazio nella verdeggiante pianura padana, estendendosi fra i laghi Superiore, di Mezzo ed Inferiore, che prendono vita dal Fiume Mincio (un emissario del Lago di Garda che affluisce dopo 73 Km nel Po).

Si narra che la città fu fondata da una profetessa di nome Manto, le cui origini si farebbero risalire all’antica Mantua. Dopo aver subito le invasioni barbariche, nel X secolo la città divenne competenza dei Canossa e nel XII secolo cominciò la grande opera di bonifica e gli scavi del Rio, grazie ai quali si registrò un ampliamento della città verso Sud.

Guida di Mantova
La Piazza delle Erbe a Mantova

Dopo una breve parentesi segnata dal dominio di Pinamonete Bonacolsi e con la transizione da Comune a Signoria, subentrano i Gonzaga che porteranno al città al massimo splendore artistico. Sarà poi la peste del 1630 a sancire la fine dei Gonzaga a Mantova, unitamente a vari conflitti di successione e saccheggi.

La città di Mantova è nota anche per essere la terra natale di Publio Virgilio Marone.

Cosa vedere a Mantova

Visitare la città di Mantova si rivelerà una vera e propria esperienza di cultura. Il vostro tour alla scoperta del patrimonio storico e culturale della città potrà partire dal Palazzo Ducale, con i suoi 35 mila metri quadrati d’estensione, che gli valgono il titolo di uno dei palazzi di corte più vasti dell’intero continente europeo.

La visita dovrebbe proseguire per il Castello di San Giorgio, anche se gli ultimi eventi sismici lo hanno compromesso gravemente ed è chiuso in attesa di essere restaurato e consolidato.

mantova-palazzo-d-arco
Un salone di Palazzo d’Arco a Mantova

Fra gli altri Palazzi presenti a Mantova meritano certamente una visita il Palazzo del Te, risalente al 1500 e costruito per volontà di Federico II Gonzaga. Oggi è sede del Museo Civico di Mantova, oltre che del Centro Internazionale d’Arte e di Cultura. Molto bello anche il Palazzo di San Sebastiano, risalente al XVI secolo ed edificato su ordine di Francesco II Gonzaga. Oggi al suo interno sono custodite diverse opere di prestigio come i Trionfi di Cesare ed opere architettoniche rilevanti come la Loggia dei Marmi. In questo elenco non possiamo trascurare il Palazzo d’Arco, la cui bellezza è stata approfondita nell’articolo relativo al Museo di Palazzo d’Arco.

Il tour religioso deve partire ovviamente dal Duomo di Mantova, più precisamente dalla Cattedrale di San Pietro Apostolo, per proseguire con la Basilica di Sant’Andrea e con la Rotonda di San Lorenzo.

Cattedrale-di-San-pietro-apostolo-Mantova
La Cattedrale di San Pietro Apostolo

Piazza delle erbe saprà affascinarvi per la presenza del Palazzo della Ragione, del Palazzo del Podestà (oggi sede del Municipio di Mantova) e per la Torre dell’Orologio.

Cosa magiare a Mantova e provincia

Come gran parte delle tradizioni enogastronomiche delle province lombarde, anche la cucina mantovana è strettamente influenzata dalla storia e dalle varie tradizioni contadine, lasciandosi influenzare anche dalle abitudini alimentari delle province adiacenti, subendo anche delle contaminazioni venete ed emiliane.

La Signoria dei Gonzaga, poi, è stata fondamentale nella costruzione dell’identità culinaria di questa provincia, tanto che la cucina mantovana viene in genere definita dei principi e del popolo.

Fra le specialità della tradizione locale possiamo indicare alcuni primi piatti, che di fondo costituiscono la salda base su cui si poggia tutta la cucina del territorio. In particolare, potrete assaporare il risotto alla Pilota, gli Agnolini ed i Tortelli di Zucca, che rappresentano con molta probabilità l’emblema della cucina mantovana.

Guida di Mantova
Una specialità di Mantova: gli agnolini

Fra i secondi piatti, invece, troviamo il pesce gatto, la trota ed il luccio in salsa, oppure gli arrosti di manzo, stufati, stracotti e bolliti di pollame e cacciagione. Come in quasi tutte le province lombarde, non mancano gli insaccati, fra i quali vale la pensa ricordare il Salame Mantovano, i ciccioli, le Salamelle (che sono la base per il risotto alla Mantovana) ed il cotechino.

Fra i dolci vi ricordiamo la torta sbrisolona e la torta delle Rose, oppure la Torta Elvezia ed il cosiddetto anello di Monaco. Meritano di essere nominati anche i vini Mantovani, quali il Lambrusco Mantovano DOC, i vini DOC “Garda” oppure “Garda Colli Mantovani” o quelli bianchi dei Colli morenici.

Dove dormire a Mantova

Se avete intenzione di restare qualche giorno a Mantova per visitare a fondo la città e tutti i suoi punti di interesse, allora dovrete prenotare una camera in una delle tante strutture ricettive della città. Ad esempio, potrete rivolgervi all’Hotel Broletto, una struttura che si trova nel centro storico di Mantova e si distingue per l’eleganza dei suoi dettagli. Situato nei pressi della piazza Sordello, fulcro dell’intera città.

Un’altra soluzione molto valida è quella proposta dall’Hotel Casa Poli Mantova, un albergo a 4 stelle dallo stile molto ricercato e curato in ogni particolare. Ubicato nel centro di Mantova, è il luogo ideale per chi intende fare alcune escursioni a Verona ed al Lago di Garda vista la vicinanza a queste attrazioni. Il personale dell’hotel inoltre saprà fornirvi altre utili indicazioni sulle principali attrazioni da visitare.

guida di Mantova

Un altro luogo dove potrete trovare un’ottima accoglienza è l‘Albergo Bianchi, nel cuore di Mantova e di fronte alla stazione ferroviaria di Mantova, che trova spazio all’interno di un palazzo del quattrocento, punto di partenza ideale per chi desidera visitare la città.

Infine, desideriamo consigliarvi anche l’Hotel Rechigi, una struttura decisamente elegante e raffinata, all’interno del quale potrete trovare una vera e propria collezione permanente d’Arte contemporanea. Dispone anche di un giardino interno e di un comodo ristorante dove potrete gustare i piatti tipici della tradizione locale.

Contatti

Hotel Broletto

Telefono: 0376 326784
Indirizzo: Via Accademia, 1 – 46100 Mantova (Italy)
Sito Web: http://www.hotelbroletto.com/
Email: info@hotelbroletto.it

Hotel Casa Poli Mantova (4 Stelle)

Telefono: 0376 288170
Indirizzo: Corso Garibaldi 32, Mantova – Italia
Sito Web: http://www.hotelcasapoli.it/
Email: info@hotelcasapoli.com

Albergo Bianchi (3 Stelle)

Telefono: 0376/326465
Indirizzo: Piazza Don Eugenio Leoni, 24 – 46100 Mantova
Sito Web: http://www.albergobianchi.com/
Email: info@albergobianchi.com

Hotel Rechigi (4 Stelle)

Telefono: 0376 320781
Indirizzo: Via P. Calvi, n. 30 – 46100, Mantova – Italy
Sito Web: http://www.rechigi.com/
Email: info@rechigi.com