Sofia è la capitale della Bulgaria e anche la più grande città di tutto lo stato. La sua popolazione sfiora i quasi 1.300.000 senza contare la zona metropolitana esterna della città. Si trova nella parte occidentale del paese, ai piedi del monte Vitosa, si estende per una superficie di 1344 kmq e si trova a 560 metri sul livello del mare. Trovandosi al ridosso di una grande montagna la città ha grosse escursioni termiche, nonostante una prevalenza di clima continentale.

La città, nel corso degli anni, ha saputo adeguarsi al numero sempre crescente di turisti che visitano le sue meraviglie e le sue attrazioni di interesse storico e dal particolare pregio architettonico, frutto di un passato non certo semplice e dell’influenza di numerose culture e fedi religiose.

La macchina ricettiva di Sofia si è perfezionata per accogliere i turisti al meglio, con un’offerta variegata che tenta di accontentare le persone più esigenti ma soprattutto coloro che in una vacanza cercano relax e semplicità. Potrete approfondire l’argomento consultando la guida Soggiornare a Sofia.

Vediamo ora, invece quali sono le principali tappe che non dovrebbero mai mancare nel tour di Sofia.

Soggiornare a Sofia
Panorama di Sofia

Cattedrale di Aleksandr Nevskij

La Cattedrale Alexander Nevskij è la principale chiesa della città di Sofia. Questa cattedrale di culto ortodosso è costruita in stile neo-bizantino ed è la sede del Patriarca di Bulgaria. E’ una delle cattedrali più grandi del culto ortodosso e anche simbolo di una città intera come Sofia. Oltre ad una struttura possente esterna, la cattedrale si presenta bellissima e decoratissima anche internamente. Fino al 1920 la chiesa era dedicata ai santi Cirillo e Metodio. Si tratta di un luogo sacro unico nel suo genere e un importante polo di ritrovo per la fede ortodossa mondiale.

Chiesa Boyana

La Chiesa Boyana è una delle più antiche della città di Sofia. La sua costruzione risale al 10° o al 11° secolo, e dal 1979 è entrata a far parte della lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità dell’UNESCO. Il suo interno è straordinario; infatti è completamente affrescata e su ben 2 strati diversi. La maggior parte di questi rappresentano numerosi santi e estratti di storie bibliche, si tratta di uno degli esempi più grandi dell’arte pittorica bulgara per tutto il mondo.

La chiesa Boyana di Sofia
La chiesa Boyana di Sofia

Chiesa di San Giorgio

La chiesa di San Giorgio è una delle chiese più singolari a livello storico della città di Sofia. La sua costruzione datata tra il 4° e i 5° secolo la pone come la più antica della città. E’ nata come chiesa di fede cristiano romana ma è diventata una moschea negli anni in cui il dominio Ottomano ebbe la meglio e conquistò tutta la zona. La chiesa tornò tuttavia alla sua originale fede.

National Gallery for Foreign Art

La National Gallery for Foreign Art è il risultato di anni e anni di raccolta di materiale da parte dello stato Bulgaro in giro per il mondo e di generose donazioni da parte delle ricche famiglie della zona. Per molti anni è stato considerato il più grande museo di arti straniere del mondo, con opere derivanti dall’est Europa, dall’oriente e molte dal Giappone, la galleria ospita alcuni dei più bei quadri di arte fiamminga.

National Gallery for Foreign Art
National Gallery for Foreign Art

Cosa e dove mangiare a Sofia

La cucina bulgara non è molto conosciuta nel mondo ed è estremamente ricca di ingredienti tipici come la carne di maiale, i formaggi o le verdure. Molto famoso è lo yogurt bulgaro ed i piatti a base di formaggi tipici.

Se si cercano delle lavorazioni più internazionali, lo Shade of Red è uno dei posti più indicati, altrimenti ci si può concedere una serata di cibo tipico bulgaro al Chepishev. In alternativa la città offre locali singoli e di cucina estera come l’Art Kitchen, locale molto accogliente di cucina Mediterranea.

Per approfondire l’argomento potrete consultare la guida su Dove e cosa mangiare a Sofia.

Cosa fare di sera a Sofia

Infine arriva la notte! E Sofia cambia volto. La città è una delle più movimentate della zona e presenta numerosi locali molto belli.

Oltre a locali dove bere ottimi whisky o grandiosi cocktail come il Black Label Whisky Bar e il Reinessance Club, dove si può ascoltare anche ottima musica della zona o swing, potrete ritrovarvi in uno dei club più esclusivi come lo Yalta club, in cui si sono esibiti i migliori dj del mondo.

Se volete saperne di più date uno sguardo alla guida Cosa fare a Sofia di sera.

La cattedrale di Aleksandr Nevskij
La cattedrale di Aleksandr Nevskij