Santiago del Cile, chiamata prevalentemente Santiago, è la capitale del Cile ed una delle città più popolose del Sud America (6.269.000 abitanti). Metropoli affascinante, caratteristica ed istrionica, Santiago accoglie ogni anno numerosi turisti provenienti da ogni parte del mondo. La splendida capitale cilena è sede di numerosi edifici governativi, commerciali, finanziarie e culturali del paese e si è guadagnata il bronzo sul podio come città dell’America Latina con miglior qualità di vita.

Santiago nasce e respira 500 metri sul livello del mare ed è situata ai piedi delle Ande regalando scenari unici, ricchi di fascinosi contrasti impreziositi dalla piacevolezza del clima mediterraneo. Santiago manifesta la sua generosità anche nella bellezza degli edifici, dei palazzi che puntellano con deliziosa disinvoltura il suo centro storico rendendolo davvero suggestivo e pittoresco.

Musei splendidi da visitare per tutti gli appassionati di storia, arte e natura, parchi, arco di trionfo e strutture risalenti all’epoca coloniale. Questa parte del centro storico pervasa d’antico entra in sinuoso contrasto con gli immensi ed ambiziosi grattacieli che dominano lo skyline offrendo uno spettacolo davvero memorabile.

guida-di-santiago-del-cile-1
Santiago del Cile, bellissima e fascinosa capitale cilena

Cenni storici

La capitale cilena, Santiago, venne fondata nel 1541 grazie a Pedro de Valdavia che la battezzò Santiago del Nuevo Extremo omaggiando San Giacomo e volendo evidenziare che la città, proprio come Santiago di Compostela incarnava per gli antichi la più estrema città abitata prima dell’inesplorato oceano, rappresentava il limite, il confine più estremo del continente americano scoperto da poco.

Fu la collina Huèlen la protagonista del battesimo di nascita di Santiago. Valdavia la scelse in virtù del clima temperato dato che la collina svettava nel cuore della vasta pianura, la Valle Central. Furono gli indiani Picunche a dare forma e vita ai primi due edifici e, la riva sud del fiume Maapocho che dicotomizzava la zona, venne drenata e l’area fu trasformata in una zona pedonale che oggi corrisponde alla Alameda.

Durante la Guerra di Indipendenza tra il 1810 ed il 1818, Santiago venne quasi interamente demolita e, agli esordi del XIX secolo, la capitale cilena era di dimensioni contenute e ospita pochi edifici. Uno dei primi ad essere costruito fu Palacio de la Moneda, sfruttato all’epoca dell’egemonia spagnola, come zecca. Fu l’estrazione del nitrato a nord del paese nel corso della seconda metà dell’800 che portò prosperità e floridezza alla città.

Nel 1910 in occasione di celebrare l’indipendenza dalla Spagna, vennero edificate la Biblioteca Nacional e il Museo delle Belle Arti. Fu negli anni 30 che Santiago divenne una città moderna a tutti gli effetti ed oggi rappresenta il maggior centro finanziario del Cile e uno dei più importanti dell’America Latina.

guida-di-santiago-del-cile-2
Frammento del centro storico di Santiago del Cile

Soggiornare a Santiago del Cile

Come ogni metropoli che si rispetti, Santiago del Cile offre numerose e diversificate possibilità ed opzioni di soggiorno per i suoi turisti al fine di accontentare e soddisfare ogni gusto, ogni esigenza e, soprattutto, le tasche del visitatore. Santiago è una città dalle notevoli dimensioni, caratterizzata da molteplici e vari quartieri, alcuni più moderni, altri più antichi, alcuni più tranquilli e sicuri, altri più degradati. Prima di fare una scelta certa di sistemazione nella capitale cilena, per un fugace fine settimana o una soggiorno più prolungato, è consigliabile essere a conoscenza delle zone più sicure e quelle più a rischio della città.

Gli hotel più economici sono situati nella zona del Buses Norte, più indigente e pericolosa rispetto alle zone del centro, come Bellavista e Vitacura che rappresentano le aree più trendy e ricche della città dove si trovano hotel e alberghi nella media e di lusso. Nel novero dei numerosi hotel a 5, 4 e 3 stelle di Santiago si possono menzionare il Grand Hyatt Santiago Hotel a 5 stelle, il Crowne Plaza Hotel a 4 stelle, l’Hotel Torremayor a 3 stelle e il Santiago Hillside Boutique Hotel.

Per approfondire l’argomento, potrete consultare la guida Soggiornare a Santiago del Cile.

guida-di-santiago-del-cile-grand-hyatt-hotel
Il Grand Hyatt Hotel di Santiago, albergo a 5 stelle

Cosa vedere a Santiago del Cile

A Santiago del Cile, pittoresca e ricca città cilena, sono numerose le bellezze da vedere e i luoghi da visitare. Nell’ampia rosa di meraviglie offerte da Santiago si possono rubricare quelle più celebri ed importanti che attraggono lo sguardo deliziato dei turisti e non solo. Il Palacio de la Moneda, il Mercado Central, Plaza de Armas e la Biblioteca Nacional de Chile sono solo alcune delle perle della capitale cilena.

Il Palacio de la Moneda è il palazzo più importante di Santiago. Esso è residenza del Presidente della Repubblica del Cile, sede della Segreteria Generale del Governo, del Ministro degli Interni e della Segreteria Generale della Presidenza della Repubblica. Il Palacio de la Moneda venne edificato tra il 1784 ed il 1812 dall’architetto Gioacchino Toesca e l’ingegnere Agustìn Caballero ed è situato in Plaza de La Constitutìon.

Il Mercado Central è il mercato centrale della capitale cilena e venne aperto al pubblico nel 1872, nel luogo in cui, nel 1864, un incendio distrusse la splendida Plaza del Abasto. Oggi ospita macellerie, panetterie, reparti di gastronomia tradizionale e molto altro.

guida-di-santiago-del-cile-palacio-de-la-moneda
Palacio de la Moneda a Santiago del Cile, sede del Presidente della Repubblica

La Biblioteca Nacional de Chile è stata una delle prime istituzioni a prendere forma e vita grazie alla Repubblica di recente formazione del Cile e venne terminata nel 1925. In essa si trovano volumi antichi, manoscritti, mappe, fotografie, testi latini e molto altro ancora.

La Plaza de Armas è l’anima e il cuore profondo di Santiago del Cile. Questa splendida e palpitante piazza venne realizzata da Pedro de Gamboa; la piazza è abbracciata da numerosi e suggestivi monumenti come la Cattedrale Metropolitana di Santiago, il Palacio de la Real Audencia de Santiago ed il Central Post Office Building.

Cosa mangiare a Santiago del Cile

Il Cile e la sua capitale, Santiago, vantano una gastronomia tra le migliori di tutto il Sud America, grazie alla varietà e alla semplicità degli alimenti come carne, pesce, verdure e frutta e la loro preparazione influenzata da contaminazioni indio, francesi e spagnole.

Santiago del Cile è stata protagonista di un copioso crocevia di viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo e, in virtù di questo, la sua tradizione gastronomica è istrionica ed eclettica. Tra le numerose e gustose specialità della cucina della capitale cilena si possono annoverare il Pebre, il Choripan, il Chupe mariscos, i Locos, la Paila, il Guanaco ed il Lomo de Cordero.

A Santiago del Cile c’è solo l’imbarazzo della scelta del ristorante in cui godere di un’ottima cena locale o internazionale. Nella rosa di opzioni offerte dalla munifica capitale cilena vi sono il ristorante Bocanariz, il ristorante Astrid y Gaston e il delizioso e celebre ristorante giapponese Osaka.

Se volete conoscere tutte le informazioni di contatto dei locali ed altri consigli, consultate la guida Dove e cosa mangiare a Santiago del Cile.

guida-di-santiago-pebre
Il Pebre tipica salsa cilena

Cosa fare a Santiago del Cile di sera

Santiago del Cile è una delle città del Sud America con la più vivace e d effervescente vita notturna. Annoiarsi nella capitale cilena è fuori discussione grazie all’ampio ventaglio di scelta di intrattenimento e divertimento che offre.

Locali, bar, pub e discoteche per ogni gusto e per ogni tasca sono disseminati sia nel centro che nei pressi del cuore pulsante della città. Nel coacervo diversificato e variegato proposto da Santiago si possono rubricare alcuni dei locali, club più famosi e gettonati della città come Las Urracas, il Club Eve e il famosissimo Club de Jazz de Santiago.

Per avere altre informazioni sulla movida notturna della città, consultate la guida Cosa fare a Santiago del Cile di sera.

guida-di-santiago-las-urracas
Discoteca Las Urracas di Santiago del Cile