Mumbai, nota a tutti con il nome di Bombay fino al 1995, è una grande città dell’India, capitale della regione del Maharashtra. Questa città vanta una popolazione di circa 14 milioni di abitanti, diventando così la città più popolosa dell’India, ed un’estensione di circa 437 kmq con un’altezza massima di 8 metri sul livello del mare. Infatti la città si affaccia sul Mar Arabico nella costa occidentale dell’India.

Il suo agglomerato urbano conta fino a 21 milioni di abitanti e questa la fa diventare la quinta area urbana più popolosa del pianeta. Si tratta di un punto centrale del commercio indiano in quanto circa il 70% delle sue merci e del commercio statale parte da qui. La sua grande attività l’ha fatta diventare la capitale economica del paese. La città si sviluppa in un porto naturale, che si dirama in alcune isole, tutte collegate da un grandissimo sistema di ponti.

La parte più centrale si trova sull’isola omonima di Mumbai ed è grande circa 70 kmq. Alle spalle della città s’innalza una grande catena montuosa conosciuta con il nome di Ghati occidentali, che con i suoi ripidi pendii rende molto difficile il loro attraversamento.

A livello climatico la città risulta essere tipicamente tropicale, la sua temperatura media è di circa 26,7°C e non subisce grandi sconvolgimenti data la vicinanza al mare. La zona è interessata anche da precipitazioni di carattere monsonico nel periodo che va da giugno a settembre, facendo scendere fino a 1700 mm di acqua.

La città di notte prende vita e diventa uno dei posti più animati dell'India
La città di notte prende vita e diventa uno dei posti più animati dell’India

Cosa vedere

Ecco le principali tappe del tour della città.

Gateway of India

Il Gateway of India venne costruito per la commemorare la visita del Re Giorgio V e la sua compagna in tempi remoti, tuttavia venne completato molti anni dopo. Si trova nel porto di Mumbai ed è la porta vera e propria per chi arriva dalle terre europee a quelle indiane. Oggi è sede di alcuni dei più importanti concerti indiani.

Bandra

Si tratta della zona più esclusiva e allo stesso tempo più antica dove i primi europei hanno messo piede. Infatti questa zona era stata completamente colonizzata dai portoghesi che la usavano come punto di scambio per i loro commerci con la zona orientale e le Indie. Questa zona oggi è ricca di esclusive case che si affacciano sul mare Arabo, assieme ad alcune delle più belle strutture sacre ed in particolar modo di quelle di fede cristiana.

Tempio di Siddhivinayak a Mumbai
Tempio di Siddhivinayak a Mumbai

Tempio di Siddhivinayak

Il tempio di Siddhivinayak è uno dei punti centrali della cultura hindù di Mumbai. Infatti questo tempio è stato costruito sopra un antico santuario dedicato al dio Ganesh. Il suo interno è decorato con fortissimi colori e con un sacco di oro sulle sue pareti. La sua particolarità è anche quella di avere una grandissima statua dedicata al dio hindù completamente placata in oro.

Tempio ISKCON

Il Tempio ISKCON è il centro spirituale per i credenti in Krishna. Questo più che un tempio è un vero e proprio centro spirituale. Infatti oltre alla parte centrale completamente decorata in marmo e aperta a tutto il pubblico, vi sono delle grandi torri laterali. Al loro interno ci sono alcune stanze che servono ai fedeli che vogliono intrattenersi per un po’ al fine di avere un ritrovo spirituale più completo e più lungo.

Stazione ferroviaria Chhatrapati Shivaji di Mumbai
Stazione ferroviaria Chhatrapati Shivaji di Mumbai

Chiesa di Mount Mary

La chiesa cattolica più famosa di tutta l’India, nonché quella più grande, si trova nella zona di Bandra a Mumbai. La chiesa deriva dalle antiche colonie portoghesi che secoli fa approdarono sulla terra indiana per intrattenere alcuni rapporti di commercio con le zone orientali del mondo. Questa chiesa è dedicata alla Vergine Maria, che proteggeva i marinai durante le loro traversate, ed è stata presa d’assalto più volte dai pirati, finchè la zona non passò sotto mano degli Inglesi che innalzarono una cattedrale più grande come quella che possiamo oggi ammirare.

Stazione Chhatrapati Shivaji

Si tratta della stazione centrale della città di Mumbai, nonchè la più importante di tutta l’India in quanto in collegamento con la rete suburbana e nazionale dell’India. La sua struttura è stata inizialmente dedicata alla regina Vittoria, ma negli anni 90 del 1900 le è stato attribuito l’attuale nome indiano.

La città è una delle più spettacolari dell'India e merita di essere visitata
La città è una delle più spettacolari dell’India e merita di essere visitata