La Spezia è una città della Liguria che conta, inserendo anche tutta la provincia, circa 136000 abitanti. A livello di densità demografica nella regione è seconda solo a Genova. La sua area si estende per circa 51,39 kmq e si trova al centro di un profondo golfo naturale che è conosciuto anche come il Golfo dei Poeti.

La zona in cui si trova l’area de La Spezia è parte dell’Autorità di bacino interregionale del fiume Magra e una piccola porzione del territorio del comune fa parte del parco nazionale delle Cinque Terre, luogo di incredibile bellezza patrimonio dell’umanità secondo l’UNESCO.

Cosa vedere

La città di La Spezia propone grandi attrazioni di livello turistico e soprattutto la presenza della zona delle Cinque Terre la rende una meta ambita da molti poiché si tratta di una zona considerata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. La provincia di questa città poi presenta altri grandi luoghi di grande bellezza, e un sistema di castelli uniti tra loro poiché facenti parte dei vari castelli rinominati “del Golfo del Poeta”.

Guida di La Spezia
Panorama di La Spezia

Castello di San Giorgio

Il Castello di San Giorgio è un edificio difensivo che si trova nel cuore della città. Si tratta dell’antica magione difensiva della famiglia Fieschi, antichissimi signori di La Spezia, che venne successivamente distrutto e ricostruito dalla famiglia Doria. Questi ne fecero il loro punto di controllo per la zona, poiché il loro regno si era esteso fino a qui. Questo edificio divenne sempre la sede del signore della città fino alla fine dell’800, quando venne convertito in un museo civico. Si narra che questo castello sia stato abitato e tutt’oggi sia la tomba di un antico drago.

Particolare dell'entrata del castello, oggi questo edificio è la sede del museo civico della città
Particolare dell’entrata del castello, oggi questo edificio è la sede del museo civico della città

Cattedrale di Cristo Re

La Cattedrale di Cristo Re è una moderna chiesa che trova le sue origini recentemente. Infatti dopo che La Spezia divenne sede episcopale nel 1927 si dovette decidere dove realizzare un edificio sacro, i cui lavori finirono nel 1975 quando la rimozione dei ponteggi portò alla luce un edificio dalle forme suggestive e dalle proporzioni imponenti. Incantevole anche l’inaspettato senso di luce che si avverte una volta varcata la soglia di ingresso.

Guida di La Spezia
Vista del Golfo di La Spezia

Le Cinque Terre

La zona delle Cinque Terre è uno dei tratti di costa più belli d’Italia, il cui fascino deriva dai caratteristici luoghi e scorci di infinita bellezza. I suoi piccoli paesi come Monterosso e Riomaggiore sono i luoghi principali per fermarsi a godere di questo spettacolo naturale come Vernazz, Corniglia e Manarola. Tra i vari caruggi, le spiagge bagnate da un mare turchese nascoste da una bellissima vegetazione è impossibile non innamorarsi di questi luoghi e si capisce subito perché sono considerati patrimonio dell’umanità.

Guida di La Spezia
Uno scorcio di Manarola

Porto Venere

Porto Venere, o anche Portovenere, è una bellissima località della provincia di La Spezia. Questa città prende il nome da un antico tempio dedicato alla dea Venere che oggi è stato sostituito dalla chiesa di San Pietro. Questa chiesa si trova nella zona della falesia e sembra essere sospesa su uno scoglio rendendo la sua vista suggestiva, quasi fosse un quadro. Ma tutta la città è immersa in un contesto pittoresco e unico. Basti pensare alla parte più alta della città che è sovrastata dal maestoso Castello Doria, che fa parte della rete di Castelli del golfo del Poeta.

Porto Venere
Sullo sfondo la chiesa di San Pietro a Porto Venere

Contatti

Comune della città di La Spezia

Telefono: 0187 72 71
Indirizzo: Piazza Europa, 1 – 19124
Web: www.comune.laspezia.it

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Responsabile: Dott. Pier Luigi Fusoni
Indirizzo: Piazza  Europa, 1 – 19124  La Spezia
Telefono: 0187 727 457 – 0187 727 459
Fax: 0187 727 458
Web: www.comune.laspezia.it/Comunichiamo/URP
Email: urp@comune.sp.it
Orari ufficio: dal lunedì al sabato 7,45 – 19,45, nel mese di luglio: lunedì – venerdì 7,45 – 19,45 e il sabato 7,45 – 13,45, nel mese di agosto: dal lunedì al sabato 7,45 – 13,45.