Helsinki è una bellissima città dove, più che i monumenti e i palazzi, le vere star sono lo splendido scenario e i siti naturalistici dove organizzare bellissime escursioni e lunghe passeggiate. Data la posizione molto a Nord, il periodo più indicato per organizzare una bella vacanza ad Helsinki è probabilmente quello estivo, da maggio a settembre, quando avrete l’opportunità di assistere al fenomeno del sole di mezzanotte.

Inoltre, se siete in città durante il periodo estivo, potrete assistere alle due manifestazioni più importanti e più sentite dai cittadini di Helsinki: il solstizio d’estate, dove tra falò, musica, cibo e alcool si festeggia il giorno più lungo dell’anno e il campionato nazionale di “trasporto della moglie”, che si tiene a luglio nel piccolo paese di Sonkajärvi.

Dove soggiornare

Non avrete difficoltà a trovare un buon alloggio nelle vicinanze del centro città. Hotel, ostelli e appartamenti sono sparsi in tutta Helsinki e vi garantiranno un gran numero di opportunità di scelta, dagli alloggi decisamente economici a quelli più economicamente impegnativi.

Un ottimo modo per scegliere la sistemazione che fa al caso vostro è quello di affidarsi ai siti di comparazione che vi accompagneranno alla scoperta delle tante proposte ricettive della città.

Se volete approfondire l’argomento, con preziosi consigli sui quartieri più affidabili e sulle strutture ricettive più in voga, potrete consultare la guida Soggiornare a Helsinki.

Helsinki-Finland-Tourist-Map
La mappa della città

Cosa vedere in città

Tra i monumenti più belli e imperdibili, la candida Cattedrale di Helsinki vi attende in Piazza del Senato ed è meravigliosa nel suo imponente manto di marmo bianco. Una visita all’interno della chiesa vi farà scoprire che tanta esuberanza esterna è bilanciata da un interno vuoto e austero, come detta la religione protestante.

Splendida anche la Cattedrale della Dormizione, la più grande chiesa ortodossa del paese. La cattedrale è una bellissima costruzione di mattoni rossi con delle pittoresche cupole verdi a forma di fiamma.

Suggestiva anche la chiesa di Temppeliaukio, scavata nella roccia, con le sue affascinanti pareti che luccicano illuminate da piccole candele…davvero magica!

helsinki-94309_1280
La Cattedrale di Helsinki

Un altro bel posto dove trascorrere del tempo per ammirare la città è la Piazza del Mercato. Qui potrete fare qualche buon acquisto e fermarvi per ristorarvi con un caffè e una buona frittella acquistata in uno dei tanti chioschi.

Per trascorrere una giornata davvero unica, organizzate una bella gita sull’isola  di Seurasaari, dove si trova il museo all’aperto. Sull’isola di Seurasaari sarà possibile passeggiare tra lo splendido paesaggio alla scoperta dei vecchi edifici finlandesi che compongono il museo.

Tra i luoghi all’aperto dove fare qualche passeggiata merita una menzione il Parco di Töölönlahti, che inizia dal centro di Helsinki e, attraverso un bel sentiero, percorre la baia alla scoperta delle vecchie mansioni di legno di Linnunlaulu che raccontano l’antica architettura finlandese.

80698-1
Parco di Töölönlahti

In prossimità del centro si trova anche il parco  Kaivopuisto, ovvero il parco della collina dell’Osservatorio. Il Kaivopuisto è uno dei più antichi e popolari parchi di Helsinki e nella sua parte più alta ospita l’osservatorio di Ursa. Nelle vicinanze del parco si trova il quartiere di Eira dove potrete ammirare splendidi palazzi in stile Jugend e classico.

L’antico quartiere operaio di Kallio è una delle aree più caratteristiche della città ed è conosciuto per essere una zona degli artisti dove troverete bar dall’aria bohemien e negozi alla moda. Un lungo ponte collega  Kallio con Kaisaniemi, un quartiere caratterizzato dalle particolari case di legno a due piani. A Nord di Kallio sorge invece il quartiere di Alppila, dove si trovano, il Museo dell’Operaio, la Casa della Cultura e il parco divertimenti di Linnanmäki.

pa184663
Il parco divertimenti di Linnanmäki

Con i tram 6 e 8 potrete raggiungere un altro interessante quartiere: Vanhakaupunki, che originariamente, dal 1550 al 1640, era il centro della città di Helsinki. Attualmente il quartiere è uno dei luoghi più “in” della città, fulcro delle attività legate alla moda, scienza e arte.

Nel quartiere Vanhakaupunki si trova anche Fabrica Arabica che ospita un museo e una galleria che conservano le opere d’arte di artisti, designer e autori legati alla tradizione del design finlandese.

In città ci sono  80 musei,  tra cui i più interessanti sono il Museo di Arte Contemporanea Kiasma, il  Museo del Design e il Museo d’Arte Ateneum che propone una splendida carrellata di opere di stile nazional-romantico finlandese.

Merita una visita anche la Fabbrica della Cultura di Korjaamo, nei vecchi depositi del tram.  La maggior parte dei musei, come in tutto il paese, sono chiusi il lunedì, mentre quelli principali sono aperti gratuitamente una volta alla settimana.

Vanhakaupunki_vesiputous_2009
La zona di Vanhakaupunki

Cosa fare in città

Helsinki è una città moderna, i suoi abitanti amano divertirsi ed uscire la sera e lo dimostrano le lunghe file davanti ai locali nelle serate di venerdì e sabato. Pertanto non avrete difficoltà a trovare un buon locale dove trascorrere le vostre serate. Nella guida Cosa fare a Helsinki di sera troverete tanti utili consigli e suggerimenti per vivere al meglio anche la vostra esperienza notturna finlandese.

Lo stesso vale per i ristoranti, sempre più numerosi in città e sempre più rinomati. Bar, ristoranti e pub vi offriranno un’ampia gamma di prodotti tipici della cucina finlandese. Per scoprire tutte le specialità della città, potrete sempre consultare la guida Dove e cosa mangiare a Helsinki.

Eventi e manifestazioni

Di eventi, sagre tradizionali e feste a Helsinki ne potrete trovare tutto l’anno. Dalle danze urbane nel museo d’arte al tango nel parco, soprattutto durante i mesi estivi non avrete da annoiarvi. Particolare e amatissimo il festival del tendone bianco di Huvila, dove sotto la grande struttura a forma di stella si radunano sempre tantissime persone per vedere le stelle internazionali del mondo della musica, e con il rock e il pop finlandesi.

festival-di-luglio-1
Il campionato nazionale di “trasporto della moglie”

Il Flow è il festival più importante di Helsinki e si tiene agli inizi di agosto in uno dei palcoscenici più nuovi della capitale, il Suvilahti, un’antica area di produzione energetica di cui rimangono due grandi gasometri. Mentre nella Giornata dei Ristoranti vedrete fiorire in tutta la città cucine ambulanti e ristoranti improvvisati dove potrete assaggiare le specialità locali.

A casa, per strada, nel giardino, nel parco o sulla spiaggia, ogni posto è buono per aprire il proprio ristorantino provvisorio. La Giornata dei Ristoranti viene organizzata quattro volte all’anno, ogni trimestre.

DSC_0135
Il Flow Festival

La sauna finlandese

Uno dei riti più importanti e sentiti dai finlandesi è la sauna: una pratica antichissima che vede una particolare combinazione di caldo e freddo che rigenera, pulisce e depura il corpo. Solitamente, se la sauna prevede degli spazi distinti per uomini e donne, si sta nudi.

Nelle saune pubbliche, che solitamente sono promiscue, viene invece richiesto l’uso del costume. In città ci sono tre strutture pubbliche dove potrete fare anche voi l’esperienza particolare e suggestiva della sauna: la sauna di Kotiharju, la Sauna Hermanni e la Sauna Arla.

bench-16910_1280
Un particolare della sauna

La sauna di Kotiharju si trova in centro città ed è in funzione dal 1928 ed è composta da tre locali: una sauna maschile, una femminile e una privata per gruppi e famiglie. Inoltre, presso questa struttura, in alcuni giorni della settimana, potrete provare il servizio di lavaggio del corpo che vi garantirà il massimo del benessere e del rilassamento.

La Sauna Hermanni si trova nell’omonimo quartiere ed è in funzione dagli anni cinquanta. L’atmosfera in questa sauna è molto accogliente e famigliare ed il personale sempre cordiale.

La sauna Arla è in servizio dal 1929 e si trova nel centro di Helsinki, nel quartiere di Kallio. L’arredamento, le decorazioni e lo stesso staff conferiscono un’atmosfera particolare e molto accogliente. Caratteristico anche il chiosco che vende bevande e ramoscelli di betulla da usare durante la sauna.

water-bus-245575_1280
Il vaporetto

Come muoversi in città

Helsinki ha una buona rete di trasporti interna che purtroppo è una delle più costose d’Europa, ecco perché conviene valutare l’acquisto del Helsinki Card. Grazie al sistema integrato di trasporto è possibile viaggiare, con lo stesso tipo di biglietto, in metropolitana, in tram, in autobus e anche con il traghetto per Suomenlinna.

La metropolitana di Helsinki è formata da ha una sola linea a forma di “Y” che parte dalla stazione centrale Ruoholahti e arriva a Mellunmäki e Vuosaari. La metropolitana è in funzione dalle 5.30 alle 23.30 e attraversa 17 stazioni.

escalator-411505_1280
Metro di Helsinki

Un’ottima soluzione per visitare la città comodamente, soprattutto se il tempo non è dei migliori, è il Tram 3T, un tram turistico che vi permette di raggiungere i principali siti d’interesse turistico.

Un altro mezzo di trasporto molto usato in città è il traghetto che consente di raggiungere le 330 isole al largo della costa. In particolare si possono raggiungere Suomenlinna, Korkeasaari, il Korkeasaari Island, lo zoo di Helsinki e la città di Porvoo.

Se avete intenzione di organizzare delle gite fuori città e per questo volete noleggiare un’auto, non sarà difficile gestire il traffico cittadino che non è mai caotico o eccessivo. Inoltre, nel centro di Helsinki si trovano numerosi parcheggi e non avrete difficoltà a trovare una comoda sosta per la macchina.

finland-408821_1280
Suomenlinna

Helsinki Card

Con la Helsinki Card potrete viaggiare sui mezzi di trasporto pubblico e avere accesso gratuito ai principale musei e siti turistici. Si tratta di un biglietto turistico che comprende il Tour panoramico della città, oppure in estate una crociera sul canale, l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico, la visita gratuita alla Fortezza marina di Suomenlinna compresi i trasporti, ingresso ai musei, proiezione di un filmato su schermo gigante e passeggiata guidata e una utile guida tascabile gratuita in 5 lingue completa di mappa della città e informazioni.

La Helsinki Card è disponibile nella formula con validità 24, 48 o 72 ore.

P1020434-L
Helsinki Card

Come arrivare

In treno: Per raggiungere Helsinki in treno dall’Italia vi consigliamo di raggiungere Berlino, proseguire per Tallin e raggiungere Helsinki in traghetto.

In aereo: Helsinki è raggiungibile in circa tre ore di volo dall’Italia; l’Aeroporto Internazionale di Helsinki si trova a circa 19 chilometri dal centro della città ed è raggiunto da Roma Fiumicino, Milano Malpensa e Firenze.