La città di Bergamo, una delle più belle città lombarde, si contraddistingue dalle altre per una sua peculiarità: è infatti suddivisa fisicamente (per via della conformazione del territorio) e cronologicamente in città alta e città bassa. La Bergamo alta, nota anche come Sìta Olta, costituisce il nucleo urbano più vecchio dell’intera città e si trova in una posizione geograficamente dominante sugli altri territori, mentre la Bergamo Bassa, detta Sìta Bàsa, viene realizzata nel corso dei secoli come espansione della prima, come area commerciale atta a gestire lo sviluppo commerciale e le questioni economiche.

Tale suddivisione sembra avere origini molto antiche, risalenti addirittura al periodo romano, quando l’antico nucleo cittadino veniva chiamato Civitas, mentre le parte bassa veniva definita Suburbia.

La Cattedrale di Sant'Alessandro di Bergamo
La Cattedrale di Sant’Alessandro di Bergamo

Cosa vedere a Bergamo

Come abbiamo prima accennato, Bergamo è suddivisa in Città Alta e Città Bassa. Nell’articolo relativo alla Bergamo Alta abbiamo, inoltre, aggiunto che la maggior parte delle attrazioni storiche è ubicato proprio nella città vecchia, con un tessuto urbano ed opere risalenti al dominio veneziano.

Nella Bergamo Alta dovrete destreggiarvi tra i due fulcri principali. Il primo è costituito dalla Piazza Vecchia con la sua celebre fontana del Contarini, nella quale hanno luogo anche il Palazzo della Ragione, il Palazzo del Podestà, il Palazzo Nuovo e la Torre Civica.

Piazza-Vecchia-Bergamo
La Piazza Vecchia di Bergamo

Il Palazzo della Ragione, in particolare, ha un delizioso portico che funge da collegamento della Piazza Vecchia con l’altro punto di riferimento della Città Alta e cioè la Piazza del Duomo, dove si concentrano numerosi luoghi di culto fra cui la Cattedrale di Sant’Alessandro, la Basilica di Santa Maria Maggiore e la cappella dei Colleoni.

La Bergamo Bassa, comunque, oltre a svolgere bene il suo ruolo commerciale, offre anche diversi spunti turistici come la Porta Nuova e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie con l’adiacente convento francescano. A seguire abbiamo la piazza Matteotti con la sede del Municipio in Palazzo Frizzoni, il Sentierone (un viale alberato con partici e lastricato lapideo del 1620), il Teatro Donizetti, la via XX Settembre (per chi ama lo shopping), la chiesa di San Bartolomeo e tanto altro ancora.

Basilica di Santa Maria Maggiore
La Basilica di Santa Maria Maggiore nella Bergamo Alta

Cosa mangiare a Bergamo e provincia

La cultura enogastronomica bergamasca, come molti altri aspetti della città, è fortemente influenza dal periodo di dominio veneziano, mantenendo allo stesso tempo la povertà dei suoi piatti tipici, noti per il loro sapore forte e deciso. Non potrebbe essere altrimenti, dal momento che la città si è sempre basata sull’agricoltura e quindi le pietanze locali erano preparate con i frutti della terra coltivata.

Fra queste preparazioni ricordiamo i casonsei alla bergamasca, ravioli di mollica di pane con salsicce e grana e conditi con burro, la polenta con osei, cioè con uccelletti rosolati in padella, oppure la polenta taragna, servita con formaggi, salsicce e mortadella di fegato. Potrete, inoltre, assaggiare gli scarpinotti di parre, un tipo di pasta ripiena di grana e mollica.

Le trote ed i carpioni trovano molto spazio nei menu bergamaschi, così come le sardine alla griglia, le aole fritte o le alborelle. Invece, le carni più consumate sono arrosti stufati o cacciagione locale, il tutto sempre accompagnato dall’ottimo vino Valcalepio DOC o con dell’acqua minerale delle sorgenti della valle (esistono ben 13 etichette locali).

Per quanto riguarda i dolci, la specialità più nota è la polenta con uccelli: si tratta di una composizione di pan di Spagna con zucchero a velo coperta da uccellini di cioccolata. Molto buona anche la torta del Donizetti (con ananas ed albicocche).

Polenta-e-osei
Un dolce tipico bergamasco: la polenta e osei

Dove dormire a Bergamo

Se avete deciso di trascorrere qualche giorno in città, avrete certamente bisogno di informazioni sugli hotel di Bergamo. Uno dei punti di riferimento per i turisti è senza alcun dubbio l’Hotel NH Bergamo, situato nella Città Bassa a pochi passi a piedi da ristoranti, negozi ed alcuni musei. La sua posizione centrale vi permetterà di giungere nella Bergamo Alta in pochissimo tempo con la funicolare.

Una buona sistemazione potrete averla anche nell’Arli Hotel, una struttura ubicata ai piedi della Città Alta, nei pressi delle vie dello shopping e di locali rinomati. Dopo aver attraversato le antiche vesti esterne vi ritroverete in un ambiente moderno e funzionale, con tutti i comfort per rendere piacevole la vostra vacanza.

Se invece desiderate trascorrere qualche giorno immersi nella bellezza di Bergamo Alta, potrete rivolgervi all’hotel Piazza Vecchia, una struttura ricavata in un edificio del 1300 in cui ebbe la residenza Bartolomeo Colleoni. Le caratteristiche principali di questo hotel, sito a soli 50 metri dall’omonima piazza, sono la professionalità e l’ospitalità.

In alternativa, potrete pernottare al Gombit Hotel, un luogo dove il design ha la meglio su ogni oggetto, con un fascino generale che saprà certamente colpirvi. La sua posizione strategica sul principale incrocio cittadino (compitum) gli deve anche il nome di Gombito, oltre a garantirvi il rapido raggiungimento delle principali attrazioni.

Come arrivare a Bergamo

La città di Bergamo si trova nel pieno centro della Lombardia ed è distante dal capoluogo regionale circa 50 km. Potrete raggiungere questa incantevole città in diversi modi, in relazione al vostro punto di partenza.

Potrete, infatti, percorrere l’autostrada A4 ed uscire a Bergamo oppure prendere un qualunque treno per la città, tenendo conto che la stazione ferroviaria è servita dalla linea 1 degli autobus che vi condurrà al capolinea inferiore della funicolare con la quale salire a Bergamo Alta.

Chi arriva da lontano potrà scegliere un volo con scalo all’aeroporto di Orio al Serio, distante appena 5 chilometri dal centro cittadino, collegato con un servizio navetta alla cuore di Bergamo.

Contatti

Hotel NH Bergamo (4 Stelle)

Telefono: 848 390 230
Indirizzo: Via Paleocapa 1/G – 24122 Bergamo – Italy
Sito Web: http://www.nh-hotels.it/
Email: nhbergamo@nh-hotels.com

Arli Hotel (3 Stelle)

Telefono: 035 22 20 14
Indirizzo: Largo Porta Nuova, 12 – 24122 Bergamo, Italia
Sito Web: http://www.arli.net/it/
Email: hotel.arli@arli.net

Hotel Piazza Vecchia (4 Stelle)

Telefono: +39 035 253179
Indirizzo: Via Colleoni n°3 – 24129, Bergamo Alta
Sito Web: http://hotelpiazzavecchia.it/it/
Email: info@hotelpiazzavecchia.it

Gombit Hotel

Telefono: +39 035 247009
Indirizzo: Via Mario Lupo, 6 – Bergamo Alta
Sito Web: http://gombithotel.it
Email: info@gombithotel.it