Sankei-en è un giardino paesaggistico in stile tradizionale giapponese che si trova a Kanagawa, uno dei 18 quartieri della città di Yokohama. Venne progettato e costruito da Tomitaro Hara, conosciuto come Sankei Hara, un uomo d’affari che ha fatto fortuna con il commercio della seta grezza.

Tomitaro Hara era originario del villaggio di Yanaizucho, nella prefettura di Gifu. Fin da giovane manifestò un grande interesse per l’arte e la cultura, tanto che prima di diventare un famoso uomo d’affari, studiò belle arti all’università di Tokyo e lavorò come insegnante.

Il matrimonio con una delle sue studentesse lo portò ad occuparsi degli affari di famiglia riscuotendo un enorme successo. Dopo essersi trasferito nella residenza di Kanagawa, che oggi potrete vedere nei pressi dell’ingresso di Sankei-en, iniziò ad acquistare gli edifici storici da inserire nel suo progetto di giardino paesaggistico.

Sankei-en venne aperto nel 1906. Al suo interno si trovano una serie di edifici storici, vecchie case e antiche fattorie, dieci delle quali dichiarati importanti beni culturali come Villa Rinshunkaku o Casa Choshikaku.

Durante la seconda guerra mondiale il giardino fu gravemente danneggiato; nel 1953, venne donato alla città di Yokohama, che lo ha affidato alla Fondazione Hoshokai Sankeien, che si impegnò a ristrutturarlo portandolo alle condizioni in cui si presentava prima della guerra.

I lavori per la realizzazione del giardino iniziarono nel 1902 e furono completamente ultimati sei anni più tardi. In breve tempo Sankei-en divenne un punto di riferimento e un luogo di ritrovo per molti degli artisti della città.

IMG_0262[1]
Villa Rinshunkaku

Descrizione

Il giardino ha una superficie totale di 175 mila metri quadrati ed è caratterizzato da stagni, ruscelli e sentieri. L’edificio più interessante che potrete vedere all’interno del Sankei-en è la splendida Tomyo-ji, una pagoda a tre piani proveniente da Kyoto e risalente al 1457. Tomyo-ji fu completamente ristrutturata nel 1988 con un’intensa successione di lavori che durarono ben 5 anni.

Vicino all’ingresso del parco si trova Kakushokaku, una caratteristica costruzione giapponese che fu la residenza privata della famiglia Hara e che oggi viene utilizzata per eventi ed attività di interesse pubblico.

Nei pressi della casa Kakushokaku si trova il Sankei Memorial, realizzato per accompagnare i visitatori alla scoperta del Sankei-en e del suo ideatore, attraverso esposizioni, opere d’arte ed immagini che ne raccontano la storia. Nel memoriale si trova un negozio dove potrete acquistare dei souvenir e del materiale informativo su Sankei-en.

Il giardino interno, nella parte nord dello stagno, fu il giardino privato della famiglia Hara ed è stato aperto al pubblico nel 1958. In questa parte del giardino è di particolare interesse la Rinshunkaku, un’abitazione destinata alla residenza estiva di Tokugawa Yorinobu, il primo capo della Casa Kii. L’abitazione proviene dalla prefettura di Wakayama e fu acquistata da Hara nel 1906 e venne completamente ristrutturata nel 1915.

Bella anche Shunsoro, la sala da tè che si ritiene sia stata costruita per Oda Urakusai, fratello di Oda Nobunaga, uno stimatissimo militare giapponese che condusse molte campagne importanti.

Vi consigliamo di inserire Sankei-en nel vostro percorso di visita della bella città di Yokohama una passeggiata in questo suggestivo giardino, sarà per voi un’occasione per farvi accompagnare alla scoperta dei tradizionali giardini e delle architetture giapponesi.

Kakushokaku
Kakushokaku

Informazioni utili

Indirizzo: 231-0824 Kanagawa Prefecture, Yokohama, Naka Ward, Honmokusannotani, 58−1

Come arrivare:

  • Dalla stazione di Yokohama (uscita est): autobus numero 8 o 125 per Honmoku Sankeien-mae.
  • Dalla stazione Negishi (linea JR Negishi): autobus numero 54, 58, 99, 101 o 108 a Honmoku.

Orari di apertura: 9:00 17.00 (ingresso consentito fino alle 16:30)

Orari Sankei Memorial Museum Shop 9:30-16:15

Ingresso: adulti 400 yen, bambini 100 yen