La cucina polacca è ricca e gustosa, in particolare grazie alla presenza di tante spezie che danno ai cibi un gusto deciso e coinvolgente. In parte influenzati dalla cucina slava ed ebraica, i piatti che troverete sulle tavole di Cracovia sono molto decisi e spaziano da ottime zuppe, servite come antipasto e seguite, solitamente, da un piatto unico e un irrinunciabile dolce.

Non mancano la birra e la vodka a completare il menù! Infatti potremmo di re che la vera specialità gastronomica di Cracovia sia la vodka. Ne esistono diversi tipi, la Chopin e la Belvedere sono quelle più amate e forse le più adatte a tutti i palati; potrebbero rivelarsi un ottimo souvenir da portare a casa dalla vostra visita a Cracovia.

Gli abitanti locali si preparano da soli la vodka e ne fanno una versione, particolarmente forte, chiamata bimber. La legge proibisce la vendita di questo alcolico perciò se vorrete assaggiarlo dovrete fare amicizia con un abitante di Cracovia e farvi invitare a casa per una bevuta in compagnia.

Se volete fare uno spuntino, prima di pranzo o di cena, ci sono parecchie specialità che potrete provare, ad esempio le caratteristiche aringhe in panna acida, chiamate Sledzie w smietanie o dei saporitissimi Smalec, crostini di pane spalmati con strutto con cipolla fritta, maggiorana e un po’ di vodka.

smalec-domowy
Lo Smalec

Le zuppe sono tantissime e potete spaziare da quelle semplici, tipo la Pomidorowa con pomodoro e riso o la Grochówka, al zuppa di piselli con pancetta.

Tra le soluzioni più elaborate vi invitiamo a provare la Zurek, la zuppa di segale acida con patate, salsicce, alloro e maggiorana. Questa zuppa viene servita con un uovo sodo e del pane, insomma, se non avete una fame da lupi è sicuramente sufficiente per sfamarvi.

Tra i primi piatti ci sono vari tipi di gnocchi e ravioli, come gli gnocchi delle Slesia, a base di patate bollite e ripieni di carne macinata o i Pierogi, ravioli con ripieni di formaggio e patate, crauti e funghi. Il tipico primo piatto di Natale è l‘Uszka, tortellini ripieni di funghi.

Pierogi
I Pierogi

I secondi piatti prevedono un po’ tutti i tipi di carne, dal pollame al maiale. Le Volaille z kurczka sono della splendide bistecche di pollo cotte al burro, con ripieno di funghi, che vi consigliamo proprio di provare. La Kielbasa è la salsiccia polacca, ne esistono di due tipi: la classica e la Bianca.

Le classiche sono una via di mezzo tra salsiccia e salamino, mentre quelle bianche sono simili alle nostre. Un piatto molto tradizionale è il Bigos, lo stufato di crauti con carni e salumi.

Per accompagnare i piatti non mancano i fagioli con pancetta, pomodoro, un po’ di panna e salsiccia, le patatine fritte (Frytki) e il tradizionale Kapusta zazmazana, che altro non è che un piatto di crauti fritti, di solito serviti per accompagnare la cotoletta schabowy.

polish_food_lg3
Il Bigos

Dolci di Cracovia

La pasticceria a Cracovia vi serberà parecchie sorprese e, tra i dolci classici e quelli tradizionali per le festività, avrete davvero una scelta vasta, anche perché concludere il pasto con il dolce è praticamente d’obbligo da queste parti!

Nelle festività principali il dolce più servito è il Makowiec, una torta ai semi di  papavero. Tra i più diffusi ci sono i Bomboloni fritti ripieni, chiamati Paczki e la classica Szarlotka, una torta con ripieno di mele servita calda con la panna montata.

Sono diffusissime anche le gelatine di frutta ai vari gusti, per assaggiarle dovrete chiedere una Galaretka. Tra le torte spicca la cheescake chiamata Sernik.

DSCN2830
Una splendida Szarlotka

Ristoranti a Cracovia

Per provare una di queste specialità vi basterà recarvi in uno dei tanti ristoranti che si trovano in città e che vi offriranno sicuramente un ottimo sevizio.

Tra i ristoranti più conosciuti e amati in città vi nominiamo il Green Way, è una sorta di ristorante-bar che offre un menù vegetariano con molte specialità locali. L’ambiente, bello e spazioso, è particolarmente carino perché la musica di sottofondo accompagna il pasto.

Il Wierzynek si trova nel cuore della città vecchia, ed è un bel locale specializzato in cucina polacca, l’atmosfera è molto accogliente e il locale è particolarmente elegante, potrebbe essere un bel posticino dove fermarsi per una cena romantica.

wierzynek-restaurant-cracow-2
Gli interni del Wierzynek

Il Chlopskie Jadlo è un altro ristorantino in cui potrete provare le specialità polacche. Qui potreste cominciare con una porzione di conoscypek, formaggio di pecora cotto alla piastra, accompagnata da della marmellata di fragole, per passare al tipico bigos con crauti.

Se volete provare la cucina ebraica potrete portarvi nel ghetto, qui si trova l’Alef, uno storico ristorante che offre un’ottima cucina ebraica ed ha una lunga tradizione. Le serate sono particolarmente belle all’Alef perché sono rallegrate dalla musica dal vivo. In questo ristorante potrete assaggiare la squisita anatra con le mele o chiedere pietanze vegetariane.

dsc7414
Gli interni dell’Alef

Se non avete voglia di mangiare in ristorante, non avrete difficoltà a trovare un ambulante dove fermarvi ad acquistare qualche specialità, come la tipica kielbasa, una salsiccia fatta di carne di maiale aromatizzata e servita con pane nero o patate.

Ma il Taj Mahal del cibo di strada a Cracovia è la zapiekanka, una sorta di baguette tagliata a metà e condita con una varietà di ingredienti che possono variare dai funghi, al salmone o al formaggio, il tutto scaldato al forno. La zapiekanka è il cibo take away più amato dai polacchi, ottimo al pomeriggio per fare uno spuntino e perfetto la notte dopo una serata in giro per locali.

zapiekanka
La zapiekanka

Indirizzi utili

Green Way
Indirizzo: 81-366 Gdynia ul. 10 Lutego 7
Sito Web:  http://www.greenway.pl/

Alef
Indirizzo: St. Agnieszka 5, 31-071
Sito Web: http://www.alef.pl/

Wierzynek
Indirizzo: Rynek Glowny 15
Sito Web: http://www.wierzynek.com.pl/

Chlopskie Jadlo
Indirizzo: Grodzka 9
Sito Web: http://www.chlopskiejadlo.pl/