Neanche tremila abitanti per uno dei comuni più famosi della Valle d’Aosta: Courmayeur. Nell’alta Valdigne, questa cittadina si trova ai piedi del Monte Bianco, la montagna più alta dello stivale nonché dell’Europa Centrale.

Ultimo comune prima del confine con la Francia che si raggiunge attraversando il Traforo del Monte Bianco, Courmayeur si trova a meno di 30 km dal capoluogo, Aosta, ed è da sempre una meta di viaggio sia invernale che estiva.

courmayeur-inverno
Sciare a Courmayeur

Cenni storici e descrizione

Famosa nel XVII secolo per il turismo termale, Courmayeur è diventata in breve tempo, insieme alla vicina Chamonix, una delle capitali dell’alpinismo mondiale tanto che qui venne fondata, nel 1850, la Società Guide Alpine di Courmayeur. Il suo scopo fu proprio quello di rendere concreto ed organizzato il mestiere della guida intorno al quale ruotava il settore turistico montano.

A 1.224 metri sul livello del mare, Courmayeur vanta un clima tipicamente alpino con delle estati brevi e fresche ed inverni nevosi e rigidi: che vogliate sciare o passeggiare tra i verdi prati del territorio, questa destinazione saprà come accogliervi al meglio, offrendo le sue bellezze ai visitatori in ogni stagione.

courmayeur-estate
Un paesaggio estivo di Courmayeur

A metà strada tra lo stile tipicamente alpino e quello italiano, Courmayeur è una località turistica molto accogliente. Ogni struttura, dagli hotel ai ristoranti passando per i famosi caffè, ha una cura per i dettagli che rende l’atmosfera sempre piacevole e ricercata. Concedetevi allora una passeggiata su via Roma, la via centrale della città o visitate i villaggi circostanti dalla tipica architettura alpina e vi sembrerà di essere immersi in un mondo da favola, soprattutto se deciderete di soggiornare qui nel periodo natalizio.

courmayeur-città
Le tipiche case di Courmayeur

Cosa fare a Courmayeur

Courmayeur è famosa soprattutto per i tanti sport invernali che qui possono essere praticati, uno su tutti lo sci. Oltre 100 km di piste immerse in uno scenario magnifico la rendono, infatti, una delle location migliori anche per i meno esperti, con percorsi facilmente percorribili come quelli che si trovano in Val Ferret. Sono tante le scuole di sci come quelle di snowboard nelle quali imparare a sciare e molti gli impianti di risalita da scegliere. Anche gli appassionati dello sci di fondo potranno scegliere tra piste di diversa difficoltà con percorsi dai paesaggi mozzafiato.

Courmayeur
Courmayeur, capitale dello sci

Ma gli sport non finisco qui. Tra escursionismo, alpinismo e trekking, gli amanti della natura non potranno annoiarsi e anche chi desidera rilassarsi con una partita a golf potrà farlo. Non perdete poi l’occasione di salire sulla Funivia del Monte Bianco che in breve tempo vi farà raggiungere gli oltre 2.000 metri regalandovi una vista meravigliosa sui ghiacciai delle Alpi.

Qualora preferiate la montagna in estate, potrete invece dedicarvi a tanti itinerari immersi nei boschi della vallata o visitare i diversi paesi vicini a Courmayeur dove assaporare anche la gastronomia locale e assaggiare ad esempio il Blanc Morgex de la Salle, il vino prodotto dai vigneti più alti d’Europa.

funivia
La funivia del Monte Bianco a Courmayeur

Come arrivare

A pochi chilometri da Aosta, Courmayeur può essere raggiunta in auto percorrendo l’Autostrada A5 Torino-Aosta-Monte Bianco e prendendo l’uscita Courmayeur oppure la SS 26.

Se arrivate in treno vi fermerete, invece, presso la Stazione ferroviaria di Prè-Saint-Didier che si trova a 5 km dalla città.

Se preferite l’autobus potete richiedere informazioni alle compagnie SAVDA e VITA. Se raggiungete la Valle d’Aosta in aereo sappiate, infine, che gli aeroporti più vicini sono quelli di Torino a 150 km, Milano Malpensa a 212 km e Milano Linate a 235 km.