Abu Dhabi non è solo la capitale geopolitica degli Emirati Arabi Uniti, ma è anche la città più rappresentativa del Paese insieme a Dubai, sotto ogni punto di vista. Qui si trovano alcune delle maggiori attrazioni dell’intera nazione, e la città negli ultimi quarant’anni ha goduto di un processo di crescita che definire vertiginoso potrebbe sembrare un eufemismo: da piccolo centro di nomadi e pescatori, è diventata una delle realtà urbanisticamente e tecnologicamente più avanzate dell’intero pianeta, dotata di attrazioni, monumenti ed edifici capaci di far impallidire moltissime capitali in giro per il globo.

Abu Dhabi è una realtà importante degli Emirati Arabi Uniti non solo dal punto di vista politico, architettonico e del turismo “diurno”, ma è anche una delle città più accese della nazione una volta scesa la sera. Nonostante ciò, c’è sempre da sottolineare che Abu Dhabi non può comunque vantare la frizzante vita notturna di Dubai, meta certamente più indicata per il divertimento by night da queste parti. Sebbene si stimi che il 14% del suo Pil sia generato dall’industria del turismo, Abu Dhabi non è infatti la meta ideale per fare follie, ed i suoi stessi cittadini vedono di buon occhio la sobrietà del luogo; insomma, si tratta della meta ideale per le famiglie e per un divertimento “di classe” e morigerato, contrariamente a Dubai, decisamente meno proibizionista e certamente più incline ad agevolare la single attitude tipica di molti turisti in vacanza. Le parole d’ordine delle nottate di Abu Dhabi sembrano insomma essere “chill & relax”.

Cosa fare ad Abu Dhabi di sera
Una suggestiva panoramica crepuscolare del Marina Mall, uno dei più grandi centri commerciali della città

Purtuttavia, nonostante parta con qualche handicap rispetto a molte capitali occidentali, Abu Dhabi sa difendersi discretamente bene sotto il profilo della vita notturna. Quantomeno rispetto ad altre città degli EAU.

Le tappe più contese per passare una bella serata sono solitamente gli hotel. Potrà sembrare paradossale il dover passare buona parte della sera nella stessa struttura ricettiva usata come “base” per quelli che dovrebbero essere i successivi spostamenti all’interno del territorio urbano (e non), ma bisogna entrare nell’ottica del fatto che la realtà da queste parti è ben diversa da ciò che normalmente propone il mondo occidentale, ed anche gli usi ed i costumi locali sono piuttosto distanti dai nostri. Per quanto Abu Dhabi sia una città cosmopolita, infatti, quando vi troverete a dover scegliere dove passare la nottata da queste parti, potrete vedere le vostre soluzioni ridotte ad un lumicino: esistono pochi bar, pub e locali notturni, lungo le strade anzi pochissimi. E non sono nemmeno in vista.

Una passeggiata lungo la Corniche è particolarmente suggestiva, specie una volta calato il sole, ed anche la città è splendida sotto il profilo estetico, ma il suo centro non è particolarmente animato, eccezion fatta per l’immancabile traffico di automobili (potrete stupirvi di quanto le strade di Abu Dhabi siano congestionate).

Cosa fare ad Abu Dhabi di sera
Il traffico automobilistico dalle parti di Abu Dhabi è un problema non di poco conto, derivante dalla smisurata crescita che questa città densamente popolata ha avuto negli ultimi decenni

In compenso, gli hotel possiedono numerosi bar, cockatil bar e ristoranti al loro interno, per la maggior parte lussuosi ed aperti fino a tardi, ed è per questa ragione che spesso sono questi gli esercizi commerciali della città che lavorano di più durante la sera. Insomma, la pochezza dell’offerta generale “costringe” gran parte dei turisti a far tappa da un hotel all’altro per riuscire a bere qualcosa, e trovare un tipo di intrattenimento notturno di buon livello, che vada oltre al “passeggiare a tempo perso per la città”. Non che sia un gran sacrificio sia chiaro, vista la qualità delle strutture di cui stiamo parlando, ma rimane pur sempre una maniera di certo inusuale per trascorrere le proprie serate nel corso di una vacanza.

Parlando di hotel, la serata comincia di solito al ristorante (solitamente sfarzoso e regale, in piendo “Abu Dhabi style”), e qui s’incorre già nel primo paradosso: ci sono piatti tradizionali per tutti i gusti, vanno moltissimo la cucina orientale (prevalentemente cinese e giapponese) e quella italiana, nonché quella francese e libanese, mentre latitano i piatti tipici locali.

I bar sono situati solitamente al primo o all’ultimo piano dell’edificio, e anche in questo campo l’offerta è molto variegata: si va dai tradizionali cocktail bar a locali provvisti di un palco nei quali vengono proposti spettacoli ed iniziative di intrattenimento di ogni genere, fino agli intimi piano bar. La costante è rappresentata dai grandi lampadari, dai pavimenti spesso in marmo e dall’opulenza generale.

Disclaimer dovuto: questi bar sono praticamente gli unici esercizi commerciali deputati alla somministrazione dell’alcool, quantomeno dal punto di vista legale, e con pochissime eccezioni. La maggior parte dei locali che riesce a vivacchiare al di fuori del contesto di un hotel, anche se potrà proporre la possibilità di acquistare alcolici, quasi certamente non disporrà della licenza per poterli vendere.

Cosa fare ad Abu Dhabi di sera
L’ingresso all’Emirates Palace, uno dei pochissimi hotel a sette stelle del mondo, nonché una delle mete serali preferite dei turisti

Non mancano inoltre locali nei quali si potrà ascoltare musica di ogni genere, dall’RnB all’house, alla disco anni ’80 e ’90 alle sonorità underground, fino ai più classici soul, jazz and blues. Ovviamente c’è spazio anche per le musiche tradizionali arabe e libanesi. Situati sempre all’interno dei vari hotel, di solito questi esercizi non fanno pagare l’ingresso, ma è comunque prevista una consumazione obbligatoria. E se gli happy hour non sono, contrariamente a quanto potrebbe suggerire la nomenclatura, particolarmente felici (non di rado si tratta di godere semplicemente di uno sconto sul primo drink), le donne potranno gioire delle cosiddette ladies night, ovverosia delle serate particolarmente in voga da queste parti, durante le quali il gentil sesso può bere gratuitamente, o ad una cifra simbolica, mantenuta ovviamente bassissima rispetto al costo da listino delle bevande.

Una buona soluzione per passare una bella serata ad Abu Dhabi può essere anche quella di affidarsi ad un cinema, visto che i multisala nella capitale degli Emirati Arabi Uniti continuano a proiettare spettacoli fino alle 23:30 come ultimo ingresso in sala. I film sono solitamente in inglese, e possono essere sottotitolati in arabo o in francese. La maggior parte dei cinema della città è localizzata all’interno degli immensi centri commerciali, come il Marina Mall (all’interno del quale si trova il Vox Cinema, con le sue tre sale Standard, Max e Gold, quest’ultima dotata di sedili reclinabili, poggiapiedi e menu degli snack in versione luxury), mentre i Grand Cinemas si trovano nell’Abu Dhabi Mall ed all’interno del Al Mariah Mall.

Locali di Abu Dhabi

Tra i locali più famosi di Abu Dhabi meritano una citazione l’AMPM, situato all’interno dell’Hotel Intercontinental, l’Havana Club dell’Emirates Palace, la discoteca Chequers dell’Hotel Al Diar Sands, la discoteca Colosseum, lo Zenith della Sheraton Abu Dhabi Resorts & Towers, il Rock Bottom Cafè all’Al Diar Capital Hotel, il L.A.B. del Beach Rotana Hotel & Towers ed il Jazz Bar dell’Hotel Hilton Abu Dhabi.

AMPM

Questo bar english style si trova all’interno dell’Intercontinental Hotel, apre attorno alle 17:00 e vi si possono bere cocktails, mangiare gustosissimi spuntini e ascoltare musica dal vivo fino alle 2:00 di notte. Si tratta di uno dei bar più amati dai giovani.

Indirizzo: Intercontinental Hotel, Al Dhafra Street – Abu Dhabi
Telefono (hotel): +971 2 666 6888
Sito web (hotel): http://www.ihg.com/intercontinental/hotels/gb/en/abu-dhabi/auhha/hoteldetail

Havana Club

Localizzato all’interno del lussuosissimo Emirates Palace, uno dei sei hotel a sette stelle esistenti al mondo, anche questo locale è molto frequentato dai giovani, ma non manca anche la clientela più esperta, capace di apprezzare al meglio un buon brandy invecchiato o un ricercatissimo sigaro cubano.

Indirizzo: Emirates Palace, West Corniche Road, Opp Ithihad Tower
Telefono (hotel):
 +971 2 690 9000
Sito web (hotel)http://www.kempinski.com/en/abudhabi/emirates-palace/welcome/

Chequers

Il Chequers è uno dei nightclub più frequentati di Abu Dhabi, l’ideale per chi è alla ricerca di una serata più movimentata, e possiede anche un decoratissimo bar che serve vini d’alta qualità.

Indirizzo: Al Diar Sands Hotel, Abu Dhabi
Telefono (hotel)+971 2 615 6666

Colosseum

Il Colosseum è uno dei luoghi di ritrovo più famosi della città, caratterizzato da una clientela multietnica (cosa non inusuale ad Abu Dhabi d’altronde), ed ospita spesso DJs di fama internazionale. Ovviamente la location mantiene fede al suo nome, presentandosi come una struttura che richiama (pur in chiave fortemente rivista) le sembianze del colosseo romano.

Indirizzo: Abu Dhabi Marina, Abu Dhabi
Telefono: +971 2 644 0300

Zenith

Lo Zenith è un famoso nightclub che sorge all’interno del lussuosissimo Sheraton Abu Dhabi Resort & Towers, all’interno del quale ci sono ben cinque bar differenti; ma lo Zenith rimane quello di maggior pregio, nonché il più movimentato e spumeggiante di tutta la struttura durante la notte.

Indirizzo: Sheraton Abu Dhabi Resort & Towers, Corniche Road, Abu Dhabi
Telefono (hotel)+971 2 697 0238

L.A.B.

Qui si potrà ascoltare musica, sorseggiare ottimi cocktail e ammirare un meraviglioso panorama direttamente sulla spiaggia, anche se il costo delle bevande è tendenzialmente maggiore rispetto a quello di altri locali.

Indirizzo: Beach Rotana Hotel & Towers
Telefono (hotel)+971 2 644 3000
Sito web (hotel)http://www.rotana.com/rotanahotelandresorts/unitedarabemirates/abudhabi/beachrotana

Rock Bottom Cafè

Il Rock Bottom Cafè è un popolarissimo luogo d’incontro che apre i battenti a mezzogiorno, e chiude attorno alle 2:00 di notte. Questo locale si anima in maniera particolare durante la sera rispetto agli standard del posto, ed offre soluzioni musicali sempre differenti passando da esibizioni di band live, a serate animate dal DJ di turno, e una pista da ballo piena ogni notte.

Indirizzo: Al Diar Capital Hotel, Meena St, Abu Dhabi
Telefono (hotel)+971 2 678 7700
Sito web (hotel)http://www.aldiarhotels.com/aldiarcapitalhotel/

Jazz Bar

Il Jazz Bar è un locale a tinte sofisticate con dei prezzi leggermente sopra la norma, un’atmosfera soft e vi suona una abitualmente delle migliori band della città. Il Jazz Bar non accetta prenotazioni e tende a riempirsi molto ancor prima che la serata abbia inizio, quindi può essere una buona idea quella di arrivare prima dell’inizio della festa, così da assicurarsi un posto in prima fila.

Indirizzo: Hilton Abu Dhabi, Corniche Road, Abu Dhabi
Telefono (hotel)+971 2 681 1900
Sito web (hotel)http://www.ar.hilton.com/en/hotel/Hilton-Abu-Dhabi