Oltre ai secoli di storia impressi nei monumenti e nelle magnifiche opere d’arte presenti in città, Firenze presenta una delle più attive vite notturne d’Italia. Essendo un’importante città d’arte, la sua influenza nella gente è tale da aver generato anche grandi protagonisti della scena musicale attuale.

Ma partiamo con calma. Oggi la maggior parte dei ragazzi che frequenta la notte pretende di trovarsi in locali che diano eccellenza partendo dalla qualità dei cocktail a quella della musica; Firenze riesce a dare tutto questo e anche di più. Sicuramente la prima cosa che si cerca per iniziare una grande serata è un bicchiere di vino casomai accompagnato da qualcosa di stuzzicante.

Cocktail bar

L’antico Vinaio è la prima proposta pre-serata che si presenta nel capoluogo fiorentino. La presenza di un’ottima selezione di vini (2€) e di ottimi panini (a soli 5€) rendono questo posto uno dei più famosi e frequentati di Firenze. Si trova in Via De Neri 65/R, e si consiglia di armarsi di pazienza in quanto il luogo è uno dei più frequentati della città.

L'Antico Vinaio
L’Antico Vinaio

Se invece si è più predisposti ad una buona birra, un paio di salumi su tagliere con del pane toscano ed atmosfera rock’n’roll non si può rinunciare ad una visita al “Trip per Tre“. Situato a pochi metri dalla stazione, questo pub ti scaraventa in un’atmosfera quasi britannica con una super propensione al rock e al blues. Ma questo sarebbe nulla se non fosse accompagnato da un’ottima selezione di birre alla spina. Forse un po’ troppo per chi non ama giubbotti di pelle e nostalgici dei “locali di fumo”, ma una visita può essere fatta anche per l’ottimo personale e la qualità delle loro materie prime.

Per chi invece, più che un bicchiere di vino o una birra, desidera un buon cocktail, per forza di cose deve andare al Surf Ventura Club; si trova in via Ser Ventura Monachi 21R, parallela al Viale Michelangelo e vicino al Ponte San Niccolò. La cosa più singolare di questo locale stile ‘speak easy’ è la totale assenza di menù. Il proprietario preferisce capire cosa piace al proprio cliente chiedendogli cosa ama di più e, dopo aver disegnato su una tovaglietta il tuo cocktail, inizia a preparartelo. La grande difficoltà nel trovare il posto (non vi sono insegne) viene ripagata dall’ottima qualità che solo questo locale può fornirvi a livello cocktail.

Club

Firenze ospita alcuni dei locali più belli d’Italia e riconosciuti come tali a livello mondiale; ovviamente ci sono numerosi locali di vario genere.

Firenze racchiude un grosso ateneo universitario e questo porta alla presenza di numerosi locali dedicati agli studenti. Il mercoledì universitario è allo Space Club, in una serata chiamata Caramello. Situato in via Paazzuolo 37, l’ingresso è di 1€ e la serata si pone a livello commerciale musicalmente parlando. Una cosa che risulta caratteristica di questa serata è la presenza di un “momento trash” che porta il divertimento ad uno stadio molto apprezzato dai giovani che lo frequentano.

Se invece si vuole cercare qualcosa di più underground, la soluzione può essere trovata il giovedì sera al Babylon. Situato in via Pandolfini, ospita la serata “Tropical Animals” dove la proposta musicale risulta essere davvero interessante. Il locale che ricorda un basement berlinese vuole proporre musica elettronica alternativa, alternando nomi di grande prestigio: dal duo inglese Jaymo & Andy George, proprietari della Moda Black, al leggendario Kevin Saunderson, ideatore e dj di Detroit del gruppo Inner City che nel 1988 creò la mega hit “Good Life”, a Scuba, dj inglese che con la sua label Hotflush sta producendo dischi di notevole carattere techno ed è presente su numerose playlist di grandissimi djs.

tenax
L’interno del Tenax durante una serata

Se invece quello che si vuole vivere è l’esperienza dei grandi nomi dietro la consolle, la soluzione più adatta è quella del Tenax, casa e residenza del leggendario dj dei Planet Funk, Alex Neri. In questo locale si alternano grandissimi nomi come Marco Carola, Sven Vath, Ricardo Villalobos, Luciano ecc. Il locale è riconosciuto come uno dei migliori, a livello artistico, da tutta Europa.