La Constitution Hill si trova nei pressi dell’estremità occidentale del sobborgo di Hillbrow ed egemonizza tutta la città di Johannesburg. Non è meramente il luogo in cui ha sede la Corte Costituzionale sud africana ma uno dei più importanti ed emblematici progetti di edilizia pubblica realizzati nel paese.

Constitution Hill è stata edificata su una superficie di 100 acri in cui sorgeva un complesso carcerario secolare all’interno del quale, un tempo, furono imprigionati Nelson Mandela (ex Presidente del Sud Africa), e Gandhi. Constitution Hill incarna il simbolo di un secolo di storia sud africana.

Grazie a mostre e visite guidate, i visitatori della Constitution Hill possono venire a conoscenza delle molteplici ingiustizie pregresse che afflissero il Sud Africa e la libertà che con immane fatica il paese riuscì a conquistare.

L’Old Fort, costruito nel 1893, è una delle strutture più antiche di Johannesburg e venne sfruttato come fortezza durante la guerra anglo-boera da Paul Kruger. L’Old Fort di Johannesburg è un carcere in cui venivano ammessi solo prigionieri “bianchi” e la sola eccezione a riguardo fu rappresentata dall’ex Presidente sud africano Nelson Mandela nel 1956 durante il Treason Trial, il processo che sentenziò la sua condanna.

constitution-hill-johannesburg-old-fort-1
L’entrata dell’Old Fort di Johannesburg, Sud Africa

Old Fort

L’Old Fort fu un vero e proprio teatro di punizioni, torture e abusi nei confronti dei detenuti politici che, quando la guerra terminò, nel 1902, tornò ad essere una prigione e fu il principale luogo di detenzione di Johannesburg anche durante l’era dell’Apartheid. Oltre all’Old Fort, il precipuo edificio della città, vennero costruite anche altre strutture come la Prigione femminile, il Blocco in attesa di giudizio e la Sezione 4 e 5. L’intero complesso di edifici di detenzione mirava a manifestare in modo incisivo la segregazione razziale che da sempre serpeggiava nel paese. Nell’Old Fort solo detenuti “bianchi”, come summenzionato, mentre nei restanti blocchi, solo prigionieri “neri”.

Il complesso carcerario di Old Fort era comunemente noto come il numero 4; la prigione era perennemente attorniata da un’aurea minacciosa e inquietante, che veniva percepita da chiunque vi si avvicinasse. Tutti i principali leader politici quali Fatima Meer, Gandhi, Winnie Mandela e numerosi comuni sud africani furono catturati nella rete della repressione dell’Apartheid e vennero rinchiusi nel Forte.

Le mura di pietra dell’Old Fort narrano fedelmente anni ed anni di nequizie di un sistema politico iniquo, di un truce istituto penale e della resilienza di molteplici prigionieri. Nel 1983, le carceri chiusero i battenti ed il sito rimase in stato abbandonico per diverso tempo. Poi, nel 1996, i giudici della Corte Costituzionale, asserirono che questo complesso carcerario dal pregresso brutale e sofferto, sarebbe diventato sito della nuova Corte Costituzionale sud africana.

constitution-hill-johannesburg-2
Constitution Hill di Johannesburg

Come arrivare

Autobus Rea Vaya: questa compagnia di bus prevede nel suo itinerario la fermata Constitution Hill, con partenza ed arrivo a Chancellor House. Per maggiori informazioni consultare il sito internet: www.reavaya.org.za

Informazioni utili

La visita di Constitution Hill è disponibile nei seguenti orari:

  • Da Lunedì a Venerdì: dalle ore 09.00 alle ore 17.00 (ultima visita alle ore 16.00)
  • Sabato e Domenica: dalle ore 10.00 alle ore 15.00

Il ticket d’ingresso ha i seguenti costi:

  • Adulti: Rand 22
  • Night Tours: Rand 75
  • Special Individual Tours: Rand 40

Contatti

Indirizzo: 1 Kotze Street, Johannesburg, 2001, Sudafrica
Telefono: +27 11 381 3100
E-mail: info@constitutionhill.org.za