La Cattedrale Metropolitana di Santa Maria Assunta, conosciuto anche come Duomo di Siena, è il principale luogo di culto cattolico della città. Si trova in Piazza del Duomo e nel Terzo di Città. Questa cattedrale è in stile romano-gotico ed è il massimo rappresentante di questo stile in tutta l’Italia.

La storia del Duomo di Siena rimane celata sotto un alone di mistero fino al 1226; a questo preciso anno, quando la Repubblica di Siena ha iniziato le sue prima registrazioni presso gli uffici della Biccherna, risalgono i primi documenti che testimoniano la presenza di movimento pecuniario riguardante questa cattedrale.

Da quello che risulta, pare che dove oggi sorge l’attuale duomo esistesse già un altro edificio di grande rilevanza civile. Si pensa che vi sorgesse l’abitazione del vescovo e solo nel XIII secolo questa struttura sarebbe poi divenuta una cattedrale.

Tra il 1227 e il 1263 si registrò il pagamento di grandi somme per la decorazione della chiesa e si sa per certo che il campanile fu terminato nel 1313. Il duomo fu terminato nel 1370.

Cattedrale Metropolitana di Santa Maria Assunta a Siena
Particolare della Cattedrale Metropolitana di Santa Maria Assunta a Siena

Descrizione

La facciata del Duomo di Siena risulta davvero maestosa; è completamente rivestita di marmo bianco con qualche decorazione in rosso e serpentino. La parte inferiore è opera di Giovanni Pisano ed è riconducibile ad uno stile transitorio tra il romano e il gotico. I tre grandi portali si affacciano sulla grande piazza e sono tutti completamente decorati sempre da parte del Pisano.

La parte superiore è opera di Caimano di Crescentino che esalta l’arte gotica con un grandissimo rosone sovrastato da un immenso timpano decorato con una scena biblica della incoronazione della Vergine. Cupola, fianchi e facciata posteriore sono più contenuti ma comunque di grande impatto. Le decorazioni in marmo avvolgono tutta la struttura.

L’interno del duomo è davvero suggestivo: si divide in tre grandi navate con una struttura stile cattedrali francesi. Le decorazioni marmoree sono davvero impressionanti poiché richiamano le decorazioni bicromie dell’esterno, mentre la navata centrale presenta una sezione dove si apre la grande cupola. La base di questa è decorata da 171 busti di papi e sotto di questi 36 imperatori.

Le acquasantiere e i pulpiti del Duomo di Siena sono delle incredibili opere scultoree; tutte forgiate da grandi blocchi di marmo bianco di Carrara, sono uniche nel loro genere; una zona particolarmente decorata è la “libreria Piccolomini”, completamente affrescata dal Pinturicchio.

Le varie cappelle della Cattedrale Metropolitana di Santa Maria Assunta a Siena sono tutte uniche nel loro genere e di grande pregio artistico e sono intitolate a San Giovanni Battista, a Sant’Ansano ed alla Madonna del Voto.

Cattedrale Metropolitana di Santa Maria Assunta a Siena
Cattedrale Metropolitana di Santa Maria Assunta a Siena

Come arrivare

Per arrivare al duomo in macchina si consiglia di parcheggiare la macchina al parcheggio “Il Duomo” situato vicino alla struttura in via del Nuovo Asilo. A piedi dalla stazione è estremamente sconsigliato poiché sono circa 2,5 km, tuttavia è presente una linea “duomo” in partenza da lì.

Orari e prezzi

Orari: la cattedrale è aperta al pubblico dal 1 marzo al 2 novembre dalle 13.30 alle 18.00, i festivi dal 3 novembre al 28 febbraio dalle 13.30 alle 17.30; dal 26 dicembre al 6 gennaio dalle 13.30 alle 17.30.

Prezzi: l’entrata combinata (duomo + libreria Piccolomini) 3,00€, cripta 6,00€, battistero 4,00€. Gratis fino agli 11 anni. Possibilità di booking online al sito http://goo.gl/1fn3q5

Contatti

Telefono: +39 0577 286300
Indirizzo: Piazza del Duomo, 8, 53100 Siena SI
Web: www.operaduomo.siena.it
Email: opasiena@operalaboratori.com