La Cattedrale di Santa Maria Assunta di Cremona, o più semplicemente nota come Cattedrale di Cremona, è stata edificata negli primi anni del XII secolo e costituisce di fatto uno dei più affascinanti esempi di architettura religiosa di tutto il settentrione italiano, soprattutto dal punto di vista artistico.

Si tratta del più importante edificio religioso della città, il quale domina incontrastato la scena della piazza del Comune, nella quale trovano spazio anche il Palazzo Comunale con la sua Loggia dei Militi, che rivestiva nel medioevo il ruolo di fulcro cittadino e cuore pulsante dell’intero tessuto urbano.

Cattedrale-Santa-Maria-Assunta-Cremona
Vista panoramica della Cattedrale di Santa Maria Assunta di Cremona

Cenni storici e descrizione

La Cattedrale di Santa Maria Assunta è stata edificata in una posizione strategica, il punto più alto della città, nel quale si concentrano anche il Torrazzo ed il Battistero a formare una sorta di polo religioso di Cremona.

Le caratteristiche estetiche della Cattedrale originale, che sembra avere origini nel 1100, erano molto diverse da quelle attuali. Il primo edificio, infatti, aveva una sezione ad impronta basilicale priva di transetto, con 3 navate absidate e con copertura realizzata con capriate a vista.

Già nei secoli successivi vengono apportate le prime modifiche, realizzando le volte gotiche nella navata centrale ed il transetto, oltre ad aver quasi ultimato il Torrazzo. Nel 1413 vengono, invece, aggiunte le volte alle altre due navate sulle quali viene riportato il complesso pittorico dell’Antico Testamento.

Cattedrale-Santa-Maria-Assunta-Cremona
Particolare della facciata

Alla fine del secolo hanno inizio i lavori per la sopraelevazione della facciata della Cattedrale di Santa Maria Assunta, con l’inserimento delle volute e del frontone. Nel secolo successivo, si completano tutti gli affreschi che portano la firma di Boccaccino, Bembo, Melone, Romanino ed altri ancora, mentre bisogna aspettare la fine del Cinquecento per vedere la Pala Monumentale dell’Assunta e le tele delle cappelle della Madonna del Popolo e del Santissimo Sacramento.

Successivamente viene abbassato l’altare e realizzata la “Piazzetta Senatoria” e vengono rifinite tutte le opere esistenti, compreso l’altare che è stato impreziosito con marmi policromi.

Orari della Cattedrale di Santa Maria Assunta

La Cattedrale di Santa Maria Assunta di Cremona è aperta tutti i giorni ed osserva il seguente calendario:

  • Giorni feriali – dalle ore 8:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 19:00
  • Giorni festivi – dalle ore 7:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:00

Le visite guidate dei gruppi sono consentite nel rispetto del seguente calendario:

  • Giorni feriali – dalle ore 10:30 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 17:30
  • Giorni festivi – dalle ore 12:00 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 17:00

In entrambi i casi, non sono consentire visite turistiche durante la celebrazione della Santa Messa.

Cattedrale-Santa-Maria-Assunta-Cremona
Un particolare della copertura della cattedrale

Contatti

Telefono: 0372-27386
Indirizzo: Via Cesare Battisti – 26100 Cremona
Sito Web: http://www.cattedraledicremona.it/
Email: info@diocesidicremona.it