La cattedrale di San Mungo è la chiesa principale della Chiesa di Scozia a Glasgow, e venne eretta prima della Riforma Scozzese, a partire dalla fine del XII secolo. La cattedrale venne dedicata a colui che, secondo la tradizione, viene accreditato quale fondatore della città di Glasgow (San Mungo appunto), le cui spoglie si trovano oggi in una cripta custodita all’interno dell’edificio. Essa è conosciuta anche come “High Kirk of Glasgow” (Kirk è la parola scozzese con la quale viene identificata la Chiesa di Scozia), St. Kentigern’s o Cattedrale di Glasgow.

Cenni storici

La cattedrale di San Mungo è un meraviglioso esempio di architettura gotica, e prima della già citata Riforma consisteva nella chiesa cattolica cittadina. I lavori per la sua costruzione cominciarono nel 1136 sotto Re David, ed essa stessa fu teatro della firma del Treaty of Perpetual Peace (Trattato di Pace Perpetua) con l’Inghilterra sottoscritto da James IV nel 1502.

Questa chiesa venne più volte sottoposta a vari lavori di ristrutturazione a causa di incendi e danneggiamenti, e tra il 1544 ed il 1560 giocò un ruolo strategico importante nel corso delle battaglie di Glasgow. Questa chiesa conserva ancora il titolo simbolico ed onorifico di cattedrale sebbene non lo sia più di fatto dal 1690, poiché da quella data ad oggi non è più stata la dimora di alcun vescovo; la Chiesa di Scozia non prevede infatti figure vescovili all’interno del suo ordinamento.

Cattedrale di San Mungo a Glasgow
Cattedrale di San Mungo a Glasgow

Cosa vedere

La cattedrale è composta da due sezioni, quella più recente (superiore, risalente al XV secolo) e quella antica, la cui costruzione iniziò nel XII secolo, alla quale si può accedere mediante una scala posta all’altezza del pulpito. Proprio a ridosso di questa chiesa sorge il cimitero vittoriano della città (la Glasgow Necropolis), posto sulla sommità di una piccola collina, all’interno del quale sono state sepolte oltre 50.000 persone e che può vantare più di 3500 monumenti funebri.

La Glasgow Necropolis si ispira al cosiddetto ideale del cimitero-giardino (seguendo la strada già tracciata dal magnifico Père Lachaise Cemetery parigino), i vari obelischi, pinnacoli, statue e monumenti che la decorano sono stati realizzati da alcuni degli architetti più influenti dell’epoca, e copre un territorio di circa 15 ettari.

Questo cimitero venne costruito nel 1832, e vi si può accedere mediante un ponte detto “Ponte dei Sospiri” poiché facente parte dell’itinerario percorso dai cortei funebri, mentre la cattedrale-distante nemmeno 200 metri da esso-è invece famosa per le sue vetrate dai colori sgargianti e per le sue pietre scure, oltre che per il fatto di ospitare al suo interno (nella sezione inferiore dell’edificio, quella antica) la salma di San Mungo, colui al quale la tradizione attribuisce la fondazione della città di Glasgow.

Cattedrale di San Mungo a Glasgow
I monumentali ed ariosi interni della cattedrale di San Mungo a Glasgow

Anche la storia dell’Università di Glasgow è intrecciata con quella della cattedrale di San Mungo, dal momento che l’università cittadina è stata fondata nel 1451 grazie soprattutto all’impegno di William Turnbull, Vescovo di Glasgow. Gli stessi vescovi che si susseguirono continuarono ad assumere il ruolo di Cancelliere dell’Università per i due secoli successivi.

In ultima, una volta arrivati da queste parti vale la pena di effettuare una visita anche al St. Mungo Museum of Religious Life and Art, un museo inaugurato nel 1993 e collocato all’interno di un palazzo vescovile, ideato allo scopo di raccogliere opere d’arte relative alle principali religioni del mondo, evidenziando le varie differenze ed analogie che intercorrono fra esse.

Le aree espositive del museo sono quattro: la Galleria d’Arte Religiosa, la Galleria della Vita Religiosa, la Galleria Scozzese e uno spazio espositivo temporaneo. Accanto a questo museo si trova inoltre il primo Giardino Zen permanente di tutta la Gran Bretagna, nel quale ci si potrà soffermare per contemplare le sue forme armoniche, che ricercano continuamente il più sottile equilibrio armonico tra l’uomo e la natura circostante.

Cattedrale di San Mungo a Glasgow
Il Saint Mungo Museum of Religious Life and Art, situato all’interno di un antico palazzo vescovile

Come arrivare

La cattedrale dista poco più di un chilometro dalla stazione dei treni di Glasgow Queen Street, e per raggiungerla da questa posizione imboccare Hanover Street e svoltare a destra per Cathedral Street. Da lì la strada è praticamente sempre dritta, è sufficiente proseguire fino a trovare l’ingresso alla chiesa sulla propria destra. Altra stazione dei treni molto vicina è quella di High Street, dalla quale la cattedrale non dista che 600 metri circa. La cattedrale di San Mungo è raggiungibile da questa stazione semplicemente proseguendo dritto lungo High Street, fino a trovare il distretto della cattedrale a destra.

Orari e informazioni utili

Cattedrale di San Mungo

La cattedrale di San Mungo può essere visitata secondo la seguente tabella oraria:

Periodo estivo (Aprile-Settembre)

  • Dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 17:30
  • Ogni sabato dalle 9:30 alle 17:30
  • Ogni domenica dalle 13:00 alle 17:00

Periodo invernale (Ottobre-Marzo)

  • Dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 16:30
  • Ogni sabato dalle 9:30 alle 16:30
  • Ogni domenica dalle 13:00 alle 16:30

Durante questo periodo la cattedrale rimane chiusa il 25 ed il 26 Dicembre ed il ed il 2 Gennaio.

Sebbene l’ingresso sia sempre stato libero, da qualche mese per accedere alla cattedrale di San Mungo potrà essere richiesta dagli steward un’offerta libera.

Cattedrale di San Mungo a Glasgow
La cattedrale di San Mungo vista dall’esterno, in tutta la sua magnificenza, con le sue peculiari tonalità scure

Glasgow Necropolis

La Necropoli di Glasgow è aperta ogni giorno dalle 7:00 circa fino al sorgere del sole. La durata dell’itinerario proposto dalle guide in loco varia circa dall’ora e mezza alle due ore.

St. Mungo Museum of Religious Life and Art

Il Museo dell’Arte Religiosa di San Mungo può essere visitato secondo la seguente tabella settimanale:

  • Lunedì: chiuso.
  • Martedì: aperto dalle 10:00 alle 17:00
  • Mercoledì: aperto dalle 10:00 alle 17:00
  • Giovedì: aperto dalle 10:00 alle 17:00
  • Venerdì: aperto dalle 11:00 alle 17:00
  • Sabato: aperto dalle 10:00 alle 17:00
  • Domenica: aperto dalle 11:00 alle 17:00

Contatti

Cattedrale di San Mungo

Indirizzo: Castle Street, Glasgow G4 0QZ
Telefono: +44 141 552 8198
Sito web: www.glasgowcathedral.org.uk

Glasgow Necropolis

Indirizzo: 70 Cathedral Square, Glasgow G4 0UZ
Telefono: 
+44 141 287 3961

St. Mungo Museum of Religious Life and Art

Indirizzo: 2 Castle Street, Glasgow G4 0RH
Telefono: +44 141 276 1625
Sito web: www.glasgowlife.org.uk/museums/st-mungos/Pages/default.aspx