La Cattedrale di San Giovanni Battista a Ragusa è una delle principali chiese della città; prima del sisma del 1693, essa nasceva nel centro storico di Ragusa, ancora più in basso rispetto al castello Medievale dove attualmente si trova la Chiesa di Sant’Agnese.

Dopo il terremoto summenzionato, la Chiesa di San Giovanni Battista venne edificata in quello che oggi è il centro storico ragusano. Essa rappresenta il più importante luogo di culto cattolico di Ragusa.

Cenni storici

La prima pietra della nuova struttura della Cattedrale di San Giovanni Battista venne posta nell’aprile del 1694. Nell’arco di quattro mesi, la Cattedrale era finita con grande solerzia e nell’estate dello stesso anno poteva già essere aperta al culto. Dato il tempo, fortemente contenuto, impiegato per riedificare la chiesa, si evince che a livello dimensionale non si trattava di un edificio monumentale ma le dimensioni ridotte della chiesa creavano delle distonie con il quartiere che invece continuava ad espandersi. Così nel 1718 nello stesso punto iniziarono i lavori per la costruzione di una chiesa nuova.

chiesa-san-giovanni-battista-ragusa
La magnificenza della Chiesa di San Giovanni Battista a Ragusa

Descrizione

La Cattedrale di San Giovanni Battista è oggi una maestosa chiesa alla quale i ragusani sono molto devoti ed affezionati. La sua facciata è caratterizzata da sculture ed intagli di gran pregio ed è divisa in cinque partiti da grandi colonne e da lesene che si perpetuano nei lati dell’edificio.

La facciata della chiesa è impreziosita da tre portali: il portale centrale presenta colonne e statue che incarnano l’Immacolata, il Battista e San Giovanni Evangelista. Il portale d’ingresso della cattedrale è ubicato nel partito centrale ed è “corteggiato” da due coppie di colonne sorreggenti un timpano. Nel secondo partito, invece, ci sono due orologi solari di notevole dimensione risalenti al 1751; a sinistra della cattedrale c’è un campanile alto circa 50 metri.

L’interno della Cattedrale di San Giovanni Battista presenta una base a croce latina ed è in pietra pece. Le navate sono tre e sono spartite in colonne decorate con stucchi di gran pregio nel 1777 dai fratelli Gianforma. La cupola della cattedrale si trova invece all’incrocio del transetto con la navata centrale; l’altare maggiore presenta invece uno splendido baldacchino firmato ‘800 vestito di velluto rosso con rifiniture in oro.

catt-sa-gio-batt-ragusa-2
La Cattedrale di San Giovanni Battista a Ragusa nella sua maestosità e bellezza

Informazioni utili

Indirizzo: Piazza San Giovanni, Ragusa
Telefono: 0932 621599
E-mail: info@cattedralesangiovanni.it

Orari della Santa Messa: nei giorni feriali: 7.30-09.00 la mattina; 18.30 il pomeriggio; nei giorni festivi: 08.00-09.00-11.30 la mattina; 19.00 il pomeriggio. Sabato e pre-festivi la Messa Vespertina uguale al festivo.