La Cattedrale di Berna, conosciuta dalla comunità elvetica come il Berner Münster, è la chiesa principale di culto evangelico riformato nella capitale svizzera, risale al 1421 ed è stata completata nel 1893.

E’ dedicata a San Vincenzo di Saragozza, santo riconosciuto sia dalla Chiesa cattolica che da quella anglicana. Si tratta non solo della chiesa più importante della capitale svizzera ma di tutto lo stato, assieme alla chiesa del monastero di Königselden, che si trova a Windisch vicino a Baden, nelle vicinanze di Zurigo. Come la maggior parte delle cattedrali nelle città svizzere, anche questa è in stile gotico con dei ritocchi in neogotico.

Cenni storici

La prima pietra fu posata nel 1421 e andava a sostituire l’antica chiesa medievale che era chiamata con il nome di Leutkirche. Il progetto fu a cura di Matthäus Ensinger che si ispirò all’architettura gotica che andava di moda nelle grandi città europee, come la cattedrale di Friburgo dedicata a San Nicola.

Il progetto fu finanziato dalle più ricche e potenti famiglie di Berna, che diedero massimo appoggio alla realizzazione di questo luogo di culto. Tra il 1460 e il 1480 Steinmetz Erhart Küng ha creato il progetto della navata principale e del celebre portone.

L’opera ebbe un brusco stop nel 1521 lasciando la torre interrotta. Il progetto venne ripreso più tardi, nella seconda metà dell’Ottocento, quando si decise di terminare la torre e ristrutturare alcuni punti della chiesa seguendo l’ordine neogotico.

Cattedrale di Berna
Gli interni della Cattedrale di Berna

Descrizione

La cattedrale di Berna è una delle più belle della zona alpina senz’ombra di dubbio. La sua struttura è da analizzare in 3 parti, soffermandosi prima sul grandioso portale principale poi sulla parte interna ed infine sulle varie cappelle che presenta al suo interno

Il portale principale della chiesa è conosciuto come Die Münsterportal, ed è caratterizzato da 234 figure in pietra finemente lavorate che vanno a rappresentare il Giudizio Universale. L’inquinamento atmosferico ha reso necessaria la sostituzione di alcune di queste figure, che originariamente sono state realizzate in pietra arenaria, proveniente dalla zona esterna di Berna. Le figure più importanti sono ad opera dello scultore Erhart Küng.

La parte interna della chiesa è un grandioso esempio della maestosità e solidità dello stile gotico e neogotico nella cultura religiosa del centro e nord Europa. Si presenta a tre navate la cui centrale è più ampia e maestosa. La torre campanaria copre più o meno l’intera larghezza dell’edificio e da terra al tetto nella navata principale ci sono ben 100 metri di altezza, questo la rende la più alta della Svizzera.

Le grandi decorazioni derivano dalle stupende vetrate che questa chiesa ospita e dal bellissimo pulpito che è sovrastato da un piccolo tetto intagliato e lavorato in maniera impeccabile dagli artigiani svizzeri. Queste opere di decorazione sono state fortemente volute dalle famiglie aristocratiche bernensi nel primo periodo della costruzione e dal Notabelngeschlechter più avanti nel Medioevo.

Le cappelle presenti in questa cattedrale sono state tutte finanziate dalle più facoltose famiglie della città di Berna e fino alla Riforma erano sperate da alcune barriere dalle navate principali. Sono dodici e tutte decorate a gusto dei committenti con i loro stemmi e sono: Cappella Gerwen (che oggi è il centro informazioni), Cappella Schopfer, Cappella Bulzinger, Cappella Krauchral, Cappella Bubenberg, Cappella Matter, Cappella Brüggler, Cappella Lombach, Cappella Diesbach, Cappella Ringoltigen, Cappella Schüty e la Cappella Erlach-Ligerz.

Cattedrale di Berna
Particolari interni della Cattedrale di Berna

Come arrivare

La cattedrale di Berna si trova molto vicina alla stazione centrale di Berna, e si può optare di arrivarci tranquillamente a piedi o con i mezzi pubblici che in Svizzera sono efficientissimi.

Autobus/Tram: Dalla stazione si può optare per l’autobus o il tram. La fermata più vicina è quella di Bern,Zytglogge e con tram si possono usare le linee 6, 7, 8, 9 e con autobus il 6B, 8, 9, 10, 12, 19, 30, M2, M3, M4, M15, M23. Ricordate che i biglietti dei mezzi pubblici in Svizzera sono disponibili alle fermate e in base al loro percorso, che viene suddiviso in tratte, cambia il prezzo.

Prezzi e orari

La chiesa può essere visitata da sola o con la sua torre. Solo la torre prevede il pagamento per la sua visita.

Prezzi: per la torre ingresso singolo a CHF 5.00 intero (4 € circa), CHF 2.00 ridotto per ragazzi dai 7 ai 16 anni (1,60 € circa).

Orari: la chiesa è aperta tutti i giorni e a parte l’orario delle messe durante le varie stagioni ha orari diversi per la sua visita. Per orari di visita approfondita si possono trovare tutte le info sul sito ufficiale.

Contatti

Telefono: +41 (0)31 312 04 62
Indirizzo: Münsterplatz 1, Postfach 532, 3000 Bern 8
Web: www.bernermuenster.ch
Email: infostelle@bernermuenster.ch