Immerso in un contesto naturalistico di tutto rispetto sul colle Cidneo, il Castello di Brescia è senza alcun dubbio una delle fortezze italiane meglio conservate, all’interno del quale è possibile scorgere i segni dei vari domini della città.

Infatti, il mastio centrale, insieme alle sue mura merlate ed al torrione mostrano chiaramente l’influenza viscontea, a differenza dei bastioni e dell’ingresso munito di ponte levatoio che riconducono certamente alla Serenissima, che restò in questo territorio per ben quattro secoli.

Il Castello di Brescia, celebre anche per le cosiddette 10 giornate di Brescia, oggi è un’area visitabile da cittadini e turisti che, dal nucleo centrale della città costituito da piazzetta Tito Speri, accedono alla sommità di questo colle percorrendo il sentiero di Contrada Sant’Urbano.

Castello-di-brescia
Vista panoramica del Castello di Brescia

La sorpresa maggiore è celata all’interno del perimetro del Castello con vari sentieri misteriosi, scorci suggestivi ed i panorami della città che tolgono il fiato, soprattutto quando lo sguardo supera ogni limite giungendo fino alle pendici dei Ronchi. Molto bello anche il giro delle Torri e la visita alla Strada del Soccorso. Seguendo, poi, i camminamenti del Castello di Brescia si possono apprezzare gli antichi vigneti, i retaggi romani, i magazzini dell’olio ed i baluardi del medioevo.

I musei del Castello di Brescia

In una della ali più antiche del Castello di Brescia, nel Mastio Visconteo, si trova il Museo delle Armi “Luigi Marzoli”, il quale venne inaugurato nel 1988 per ospitare una ricca collezione di armature ed armi antiche.

Nel 2005, invece, è stato aperto il Museo del Risorgimento che trova spazio nelle aree superiori del Grande Miglio. In questo spazio espositivo è possibile trovare diversi ritratti, vari cimeli, oltre a proclami e stampe d’epoca, il tutto mostrato in un percorso al fine di chiarire l’epopea risorgimentale e gli avvenimenti per l’unità nazionale.

Castello-di-brescia
L’accesso al Castello di Brescia

Ticket

Per accedere e visitare i musei del Castello di Brescia è necessario acquistare un biglietto il cui prezzo intero è pari a 5 euro. Il ridotto, che è valido per i gruppi fino a 30 persone, per gli over 65 e per i ragazzi di età compresa fra i 14 e i 18 anni, è pari a 4 euro.

Orari di apertura

I musei del castello di Brescia aprono le porte a turisti e visitatori seguendo il presente calendario:

  • Dal 1 ottobre al 15 giugno – Da giovedì a domenica – dalle ore 10.00 alle 17.00
  • Dal 16 giugno al 30 settembre – Da venerdì a domenica – dalle ore 11.00 alle 19.00

I musei restano chiusi tutti i Lunedì non festivi dell’anno e nelle festività del 24, 25 e 31 dicembre.

Come raggiungere i musei del Castello di Brescia

Chi viaggia in auto dovrà imboccare l’autostrada A4 Milano-Venezia ed uscire a Brescia Centro, seguendo poi le indicazioni per il centro.

Chi viaggia in metropolitana, la fermata più vicina in cui scendere è Piazza Vittoria (con salita al Castello da Piazzetta Tito Speri) oppure alla fermata San Faustino (con salita da via del Castello).

Chi viaggia in treno, invece,  dopo aver raggiunto la stazione, può seguire a piedi le indicazioni per il centro e via dei Musei (circa 20 minuti).

Castello-di-brescia
Un sentiero del Castello di Brescia

Contatti

Indirizzo: Via Castello 9 – 25121 Brescia

Sito Web: http://www.bresciamusei.com