Carnevale a Point Saint Martin

Il Carnevale di Pont-Saint-Martin è nato nel 1902,  nel 1910 ha inizio la tradizione alla quale si ispira tuttora la manifestazione. Espressione di vitalità e di allegria, con il suo carattere spensierato e trasgressivo, ha accompagnato, per un secolo intero, la vita della comunità valdostana raggiungendo via via un’importanza che va al di là della semplice tradizione.

Esiste, da parte degli abitanti di Pont-Saint-Martin, un enorme attaccamento per questa manifestazione.
In un’epoca caratterizzata dalla progressiva perdita della cultura popolare, il Carnevale è un importante momento di aggregazione, un appuntamento con la tradizione festeggiato da tutti: grandi e piccoli, giovani e meno giovani.

Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, alle 5.55 del mattino un nutrito gruppo di musici appartenenti alla Banda Musicale, inizia un lungo percorso per le vie del paese e, all’entusiasmante suono dell’Inno del Carnevale, esegue l’”Albata”. È un risveglio emozionante: arriva il Carnevale! La festa quindi prosegue per tutto il mese di Febbraio e, l’edizione 2014, vede il suo centro dall’1 al 4 Marzo con gli eventi più caratteristici.

La parte storica rievoca la sconfitta dei Salassi ad opera dei Romani, e concede ai vinti di ieri la possibilità di una rivincita in una “gara delle bighe” che contrappone di nuovo autoctoni ed invasori. Un’altra parte del Carnevale si ispira alla leggenda della “Ninfa” del Lys, il torrente che attraversa l’abitato: sdegnata contro gli abitanti, essa avrebbe ingrossato il torrente con l’intenzione di distruggere il paese, ma, giunta con l’onda di piena nei pressi del ponte romano, le preghiere del popolo l’avrebbero convinta a piegarsi e a passare oltre senza far danni. Proprio all’unica arcata di questo ponte si appende poi, alla sera del martedì grasso, l’effigie del diavolo che viene bruciata e, successivamente, si festeggia con un bellissimo spettacolo piromusicale a cura di Pyroemotions e Tecnosound. Il 4 Marzo Grazie alla collaborazione con i portali Aostaoggi.it e Aostaoggi.tv, a partire dalle 14.30, potete seguire su Aostaoggi.tv e youtube.com/live la sfilata dei carri allegorici e, alla sera, in diretta, anche lo spettacolo piromusicale che conclude la manifestazione.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RclNMXwIQpM[/youtube]