Cammino di Santiago: un viaggio alla ricerca della propria anima

Speranza, fede, avventura, rinnovamento: sono queste le parole chiave che simboleggiano il Cammino di Santiago, un percorso che da millenni affascina i pellegrini di tutto il mondo, fin dal Medioevo.

Si tratta di una lunga “passeggiata” attraverso i territori spagnoli che conduce al Santuario di Santiago di Compostela, ubicato nella punta più estrema della Galizia, noto per essere il luogo in cui giace la salma dell’Apostolo Giacomo il Maggiore.

Che si tratti di un’esperienza personale, di gruppo, spirituale, un’occasione di riflessione, una ricerca di risposte o semplicemente di un viaggio insolito, il Cammino di Santiago saprà certamente sorprendere e mettere d’accordo lungo il suo tragitto fedeli e non, che potranno comunque godere dei suggestivi scorci naturalistici ed architettonici della Spagna.

Tutte le persone che intraprendono il Cammino di Santiago sono spinte da un unico motivo, forse il più importante per un essere umano: quello di arricchire il proprio bagaglio di vita con un’esperienza decisamente unica, un viaggio irripetibile che non solca solo le strade spagnole ma anche le vie della propria anima.

Sono tre le principali strade che permettono di raggiungere l’ambita meta, con un tracciato che può variare dai 100 km agli 800 km, ed in particolare:

– il Cammino Francese, quello classico e più frequentato;
– il Cammino del Nord, il percorso più antico;
– la Via Francigena, con partenza dall’Italia e che si collega con il cammino francese.

A prescindere dal sentiero seguito, l’apice emozionale del Cammino di Santiago è l’arrivo alla Cattedrale: quasi per magia ci si ritrova a piangere, anche senza un motivo preciso: un atto liberatorio che farà stare bene ed in pace con se stessi e con il mondo intero, tanto che spesso ci si ritrova abbracciati a persone sconosciute.

Potrete immaginare il vostro Cammino guardando il video, che potrete condividere anche con i vostri amici, o visitando la pagina dedicata http://camminodisantiago.spain.info/.