Il Bastione di Saint Remy, ubicato nel cuore più antico della città vecchia, è senza alcun dubbio uno dei punti di interesse monumentale più gettonati a livello turistico, oltre che uno dei poli più prestigiosi del centro storico di Cagliari, sede di riunioni e dibattiti fino al secondo conflitto mondiale, quando fu pesantemente danneggiato.

Lo scopo principale del Bastione di Saint Remy fu quello di collegare il Castello con la città bassa, procedendo alla realizzazione di spianamenti e riutilizzando i vecchi bastioni dello Sperone e della Zecca, che risalgono al dominio Spagnolo nella seconda metà del Cinquecento.

Bastione-di-Saint-Remy-cagliari
Uno scorcio suggestivo del Bastione di Saint Remy a Cagliari

Fu costruito, infatti, sui territori delle antiche cortine difensive dell’assetto fortificato della Cagliari Medievale e deve il suo nome al primo Vicerè Piemontese, il noto Barone di Saint Remy. Questo splendido complesso monumentale fu realizzato negli anni a cavallo fra il 1896 ed il 1902 e porta la firma degli ingegneri del comune, ed in particolare Fulgenzio Setti e Giuseppe Costa. Il progetto del Bastione di Saint Remy si basò però sull’idea geniale dell’architetto Gaetano Cima, che fu una figura professionale molto importante nel la seconda metà dell’Ottocento.

Nel corso degli anni i locali del Bastione di Saint Remy si adattarono a diversi impieghi: dalla sala banchetti si passò all’infermeria durante i conflitti mondiali, mentre nel ’48 fu la sede della Fiera internazionale della Sardegna.

Descrizione del Bastione di Saint Remy

L’imponente struttura del Bastione di Saint Remy, che mostra senza indugi uno stile classicheggiante, è costituita da colonne di calcare bianco e giallo sormontate da capitelli in pieno gusto corinzio.

Bastione-di-Saint-Remy-cagliari
Un particolare del Bastione di Saint Remy, Cagliari

Lo scalone principale del Bastione di Saint Remy si articola dalla piazza Costituzione con diverse rampe che si congiungono poi a mezza altezza in un pianerottolo dal quale prende il via la Passeggiata coperta. Questa si sviluppa principalmente sul lato adiacente al viale Regina Elena, con la successiva alternanza di ambienti luminosi ed ampi, impreziositi da dipinti, le cui arcate furono poi finestrate nel 1985.

Il Bastione di Saint Remy è dominato da un grande arcone, al di sotto del quale è presente una scala con due suggestive rampe circolari che conducono alla Terrazza Umberto I. Una volta giunti a questo livello sarete affascinati dal panorama cittadino che spingerà lo sguardo anche più in la, dove l’azzurro del mare si sfuma gradatamente verso l’orizzonte. Dal piazzale si possono imboccare altre due rampe che, invece, conducono al Bastione di Santa Caterina.

Bastione-di-Saint-Remy-cagliari
La terrazza del Bastione di Saint Remy a Cagliari

Come raggiungere il Bastione di Saint Remy

Questa splendida opera architettonica che si trova in Piazza della Costituzione può essere raggiunta dalla Via Roma, attraversando il Viale Regina Margherita.

Contatti

Indirizzo: Piazza Costituzione 09100 Cagliari