La Basilica di San Michele Maggiore è senza alcun dubbio uno dei luoghi di culto più antichi di tutta Pavia ed è situata nel suo cuore storico. Si tratta di un meraviglioso esempio di architettura religiosa che mostra senza indugi il suo tipico stile romanico lombardo.

Il primo edificio che fu eretto in quest’area, dedicato a San Michele Arcangelo, risale addirittura alla dominazione longobarda e trovò spazio al posto della cappella del Palazzo Reale, grazie anche al supporto fornito dai monaci di San Colombano di Bobbio.

Basilica-di-San-Michele-Maggiore-Pavia
Uno scorcio della Basilica di San Michele Maggiore di Pavia

Cenni storici e descrizione

La struttura religiosa ebbe un destino breve a causa di un incendio che nel 1004 la distrusse irreparabilmente. Bisogna aspettare diversi anni prima di riprendere i lavori di ricostruzione della Basilica di San Michele Maggiore, che verrà completata nel 1155 nella veste che ancora oggi conosciamo. I lavori hanno interessato in modo particolare la cripta, i transetti ed il coro della chiesa.

All’interno della Basilica di San Michele Maggiore sono custodite diverse testimonianze della città di Pavia al tempo in cui si fregiava del titolo di capitale del regno italico. In questa sede si celebrarono, infatti, alcune incoronazioni di re e vari imperatori fra cui anche Enrico II e Federico I Barbarossa, quest’ultimo proprio nello stesso anno in cui la Basilica di San Michele Maggiore fu riaperta.

L’edificio si presenta con una sezione a croce latina scandita da tre navate con altrettanti portali sulla facciata. Le dimensioni della Basilica di San Michele Maggiore lasciano trapelare uno squisito gioco di proporzioni, che dona armonia ed un senso di maggiore ampiezza.

La navata centrale è sormontata da volte quattrocentesche, con quattro campate rettangolari, opera di Agostino da Candia. Molto belle anche le cinque bifore che si trovano sul fronte della basilica, unitamente alle tre monofore ed alla croce inserita fra i due occhi di bue, frutto del restauro ottocentesco.

Basilica-di-San-Michele-Maggiore-Pavia
Gli affreschi della Basilica di San Michele Maggiore a Pavia

Orari di Apertura

La Basilica di San Michele Maggiore a Pavia è aperta tutti i giorni seguendo il calendario riportato di seguito:

  • Lunedì – dalle ore 8:30 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 19:00
  • dal Martedì al Sabato – dalle ore 8:30 alle 19:00
  • Festivi – dalle ore 9:00 alle 20:00

Le visite turistiche, invece, devono rispettare il seguente calendario:

  • Lunedì – dalle 8:30 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 17:00
  • dal Martedì al Sabato – dalle 8:30 alle 17:00
  • Festivi – dalle 11:30 alle 17:00

Chi volesse partecipare alla Santa Messa, questa verrà celebrate alle seguenti ore:

  • Giorni feriali e prefestivi – alle 17:30
  • Giorni festivi – alle 10:30, alle 17:30 ed alle 19:00
Basilica-di-San-Michele-Maggiore-Pavia
Un particolare della Basilica di San Michele Maggiore a Pavia

Contatti

Telefono: 0382-26063

Indirizzo: Piazza San Michele – 27100 Pavia

Sito Web: http://www.sanmichelepavia.it

Email: sanmichele@parrocchie.diocesi.pavia.it