Il Barri Gòtic (conosciuto in italiano come Quartiere Gotico), si trova al centro del primo dei dieci distretti di Barcellona, quello della Ciutat Vella, il ‘centro storico’ della città. E’ uno dei quartieri più affascinanti della città anche per la sua collocazione nel contesto urbano di Barcellona, essendone il ‘cuore pulsante’: è delimitato ad est dalla via Laietana che la separa dal quartiere del Born; a sud sbocca sul mare e confina con il Port Vell, a pochi passi dal frequentatissimo quartiere della Barceloneta; a ovest vi è la Rambla, che lo separa dal quartiere El Raval; a nord, invece, sbocca su Plaça Catalunya, ideale inizio di una passeggiata sulla Rambla. Oltre alla meravigliosa Cattedrale di Sant’Eulalia, sono diversi i luoghi di interesse del quartiere: li passeremo in rassegna in questo breve articolo.

barri-gòtic-vicoli-bis
Un caratteristico vicolo del quartiere gotico di Barcellona, il Barri Gòtic

La basilica di Santa Maria del Mar

Edificata nel 1329, secondo molti rappresenta l’esempio più puro dello stile gotico catalano. In contrapposizione alla Cattedrale di Sant’Eulalia, che sorge nello stesso quartiere e che era riservata alla nobiltà e all’alto clero, la Basilica di Santa Maria (costruita negli stessi anni) appartiene ai fedeli della parrocchia, che ne finanziano la costruzione tramite donazioni. L’aspetto esterno, compatto e ‘orizzontale’ (tipico del gotico europeo), in un certo senso cela la sensazione di imponenza che si ha una volta entrati all’interno; ne siamo certi, ne rimarrete esterrefatti!

basilica-santa-maria-del-mar
L’interno della magnifica Basilica di Santa Maria del Mar

La Basilica di Santa Maria del Pi

La Basilica, uno dei luoghi di culto maggiormente frequentati dagli abitanti del Barri Gòtic, deve il suo nome a un pino (‘pi’, in catalano) presente nella zona antistante l’entrata principale. Nel 1925, è stata nominata basilica minore, 50 anni dopo la Cattedrale di Sant’Eulalia e quasi un secolo prima della ben più celebre Sagrada Familia.

basilica-santa-maria-del-pi
La piazza antistante la Basilica di Santa Maria del Pi

Il Museu Picasso

Quella del Museu Picasso è una della attrattive maggiori del Barri Gòtic. Al suo interno, il museo contiene una delle più vaste collezioni del pittore andaluso; il suo fascino risiede nell’illustrazione del percorso della ‘storia amorosa’ di Pablo Picasso con Barcellona, un amore scoccato negli anni della gioventù del pittore, quando si trasferì nella capitale catalana a 13 anni per seguire il padre.

museo-picasso-barcellona
Il cortile del Museu Picasso, che possiede una delle più vaste collezioni del pittore andaluso

La Plaça Reial

E’ una delle piazze principali di Barcellona, che collega il Barri Gòtic con la Rambla. Ve la consigliamo perché è il fulcro della vita notturna del quartiere, coi suoi numerosi locali, oltre che sede di numerosi festival, tra cui quello dei mariachi, a seguito del gemellaggio con la Piazza Garibaldi di Città del Messico (dal 1988). Piccola ‘chicca’: i lampioni qui presenti, realizzati da Antoni Gaudì, furono la prima commissione urbana dell’artista catalano.

fontana-plaça-reial
La fontana centrale di Plaça Reial, la piazza del divertimento del Barri Gòtic

La Plaça de Sant Jaume

La piazza rappresenta il fulcro amministrativo della capitale catalana, grazie alla presenza del Palau de la Generalitat de Catalunya e della Casa de la Ciutat, poste l’uno di fronte all’altra. Il primo, sede della Generalità di Catalogna (paragonabile alle nostre amministrazioni regionali), è uno dei pochi edifici di origine medievale utilizzato tuttora come sede di governo. Il secondo, invece, è la sede del municipio di Barcellona; anch’esso affonda le radici nel Basso Medioevo, ed ha un’evoluzione architettonica che si sviluppa durante i secoli. Questa piazza mostra la storia della Catalogna in ogni angolo!

plaça-de-sant-jaume-barcellona
Un’immagine di Plaça de Sant Jaume, con le sedi del Palau de la Generalitat de la Catalunya (a sinistra) e della Casa de la Ciutat (a destra)

L’Els Quatre Gats

Chiudiamo questa rassegna dei luoghi d’interesse del Barri Gòtic con l’Els Quatre Gats, un ex ostello (ma anche birreria, ristorante, teatro di cabaret) inaugurato nel 1897 che ebbe vita breve (soltanto sei anni), ma intensissima: fu infatti il punto di incontro dei modernisti catalani dei primissimi anni del ‘900, e ospitò la prima mostra di Pablo Picasso nel 1900. Come notato da molti, rappresentò per Barcellona quello che Le Chat Noir rappresentò per Parigi. Oggi, il locale è adibito a ristorante, ma possiamo ancora ammirare le decorazioni dell’epoca.

els-quatre-gats
L’Els Quatre Gats, locale storico del Barri Gòtic, oggi adibito a ristorante

Come arrivare al Barri Gòtic

Il Barri Gòtic è raggiungibile da entrambi lati grazie alla fermata della metro su La Rambla a ovest (L3, linea verde, fermata Liceu) o sulla via Laietana (L4, linea gialla, fermata Jaume I).

Contatti e informazioni utili

La Basilica di Santa Maria del Mar

Indirizzo: Plaça Santa Maria, 1 – 08003, Barcelona
Tel.: (+34) 933 102 390
Come arrivare: in metro, la linea gialla L4. Fermata Jaume I. In bus, prendete le linee 17, 19, 40 e 45.
Orario: da lunedì a sabato, dalle 9 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20. Domenica e festivi, dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.

La Basilica di Santa Maria del Pi

Indirizzo: Plaça del Pi, 7 – 08002, Barcelona
Tel.: (+34) 933 184 743
Orario: in bassa stagione (dall’11/11 al 7/4), dal lunedì al sabato dalle 10 alle 18; domenica e festivi, dalle 16 alle 19. In alta stagione (dall’8/4 al 10/11), dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 19; sabato dalle 10 alle 18; domenica e festivi, dalle 16 alle 20.
Prezzi: dai 3€ ai 12€, in base alle vostre esigenze. Per il tariffario completo, consulta il sito web www.basilicadelpi.com.

Il Museu Picasso

Indirizzo: via Montcada, 15-23 – 08003, Barcelona
Tel: (+34) 933 196 310. E-mail: museupicasso@mail.bcn.es
Come arrivare: in metro L1 (linea rossa) Arc di Triomf; L3 (linea verde) Liceu; L4 (linea gialla) Jaume I. In bus, linee 17, 40, 45 (fermata via Laietana / Jaume I)
Orario: dal martedì alla domenica e lunedì festivi: dalle 10.00 alle 20.00. Lunedì lavorativi chiuso. Giorni di chiusura annuali: 1 di gennaio, 1 di Maggio, 24 Giugno, 25 e 26 di Dicembre. Accesso alle sale fino a 30 minuti prima della chiusura.
Prezzi: Entrata ordinaria: 6,00 €; Esposizioni temporanee: 5,00 €; Combinata, museo + esposizione temporanea: 8,50 €; Gruppi Esposizione temporanea: 4,00 €; Gruppi Combinata: 6,50 €. I gruppi che desiderano visitare il museo devono comunicarlo preventivamente. Per prenotare visite di gruppo bisogna chiamare allo 932 563 022 o per e-mail a  museupicasso@mail.bcn.es

L’Els Quatre Gats

Indirizzo: Carrer de Montsio, 3 – 08002, Barcelona
Tel.: (+34) 933 024 140. Sito web: www.4gats.com
Come arrivare: in metro, la linea rossa (L1) e la linea verde (L3), fermata Plaza Catalunya, poi 10 minuti a piedi